Vai al contenuto

Darmian sul rinnovo: “Orgoglioso di vestire questa maglia, l’Inter mi ha dato tanto”

Darmian rinnovo – Nel primo pomeriggio, sui canali social del club meneghino è comparso l’annuncio, accompagnato poi da un comunicato ufficiale, del rinnovo di contratto di Matteo Darmian, il difensore tuttofare di Simone Inzaghi e dei ct prima di lui, che ha sposato la causa nerazzurra fino al 2025.

A seguito dell’ufficialità, l’esterno classe ’89 ha affidato le sue prime emozioni post-firma ai canali ufficiali dell’Inter. La fiducia reciproca e la gratitudine sono le prime sensazioni che emergono dalle parole dell’ex United, che si dice orgoglioso di vestire la maglia nerazzurra ancora per diverso tempo. Una delle doti che il mondo interista apprezza maggiormente del difensore di Legnano è il sacrificio e l’umiltà con cui si è sempre messo a servizio della squadra e questo sembra gonfiargli il petto d’orgoglio poiché l’abnegazione è stata l’atteggiamento che ha messo in campo fin dal primo allenamento.

Le sensazioni di Darmian dopo l’annuncio del rinnovo

Con la sua esperienza e le diverse stagioni che Matteo Darmian ha vissuto all’Inter, è diventato un leader per i ragazzi più giovani e il peso di questa responsabilità sembra far piacere al 36 nerazzurro, che sostiene come desideri ispirare le nuove leve soprattutto con l’atteggiamento giusto e migliore in ogni situazione. Essere un esempio per se stessi è il modo migliore per poterlo essere per qualcun altro.

Parlando del rapporto con l’Inter, oltre che a dimostrare gratitudine e riconoscenza per la fiducia che l’Inter ha sempre dimostrato nel giocatore, l’uomo scudetto di Antonio Conte ringrazia la squadra per avergli permesso di vincere diversi trofei (1 scudetto, 2 Supercoppe Italiane e 2 Coppa Italia, per non contare le due finali europee giocate a Colonia nel 2020 e ad Istanbul nel 2023) e si dice affamato di nuovi obiettivi da raggiungere, possibili con la giusta determinazione e voglia di spingersi sempre oltre.

Prima di concludere l’intervista, Darmian si congeda ringraziando i tifosi che non hanno mai fatto sentire soli non solo lui, ma tutta la squadra e proprio per questo l’obiettivo è ringraziarli mettendo sul campo la migliore prestazione possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni