Vai al contenuto

Deciso il futuro di Klaassen: il retroscena sull’opzione di rinnovo

CONDIVIDI:
Banner Libro

Futuro Klaassen Inter. Davy Klaassen non farà parte dell’Inter 2024/2025. Il centrocampista olandese classe ’93 era arrivato l’ultimo giorno dello scorso calciomercato estivo per dare ad Inzaghi un’alternativa in più a centrocampo. Dopo 18 presenze ed un totale di 350 minuti giocati in tutte le competizioni, l’ex Ajax lascerà i nerazzurri a parametro zero. Il suo contratto, infatti, scadrà il 30 giugno 2024. Klaassen potrebbe lasciare sì l’Inter ma non l’Italia, con diversi club di Serie A che si sono interessati a lui per la prossima stagione.

Opzione di rinnovo del contratto: il retroscena

Quando arrivò a Milano, lo scorso agosto, Klaassen firmò un contratto annuale con opzione di rinnovo per un altro anno. Questa clausola permetteva all’Inter di poter esercitare l’opzione entro il 31 maggio 2024 per poter prolungare il contratto del numero 14. La dirigenza nerazzurra, però, ha deciso di non avvalersi di tale clausola lasciando libero il giocatore di potersi accordare con un altro club. Come detto in precedenza, il suo profilo potrebbe far gola a molti club di Serie A. Klaassen può infatti vantare 451 presenze tra i professionisti, con all’attivo 120 goal e 65 asssist. Il giusto mix tra giocatore nel pieno della carriera ed esperienza, avendo giocato anche in campionati come Premier League e Bundesliga. Senza dubbio, però, Klaassen il suo meglio l’ha dato all’Ajax, dove ha realizzato 93 goal e 50 assist in 321 presenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi