Vai al contenuto

Dominio delle milanesi: Inter e Milan prima e seconda, ecco tutte le volte in cui è capitato

Inter e Milan chiuderanno la stagione di Serie A in prima e seconda posizione a meno di rivoluzioni in classifica: ecco in quali altre occasioni è capitato e quali sono state le gerarchie tra le due.

Una delle rivalità più belle del calcio, una delle città più amate d’Europa, due delle squadre con più storia nei cinque campionati maggiori, un solo posto in vetta: vincere lo Scudetto nel derby, contro la propria rivale di sempre, nella città che è casa di entrambe, ha senz’altro parecchie risonanze poetiche. Più che la poesia, però, importa la vittoria, perché tre punti nel derby vogliono dire per l’Inter seconda stella sulla maglia.

Nonostante per la prima metà della stagione sia stata la Juventus la contendente principale al titolo contro i nerazzurri, almeno fino al momento dello scontro diretto e della successiva crisi di risultati bianconera che li ha visti scivolare al terzo posto a -20 dal primo posto, in seconda posizione adesso siede il Milan di Stefano Pioli. Un dominio totale delle milanesi, dunque, che si concretizza in questo uno-due lombardo che è ormai molto probabile si confermi fino alla giornata finale: ecco in quali altre stagioni è capitato.

Inter e Milan più in alto di tutte: quando le milanesi dominavano la Serie A

Due simboli delle milanesi vincenti Lautaro e Pato

Prendendo in analisi gli ultimi 14 anni di calcio italiano, quindi a partire dalla stagione di Serie A 2009/2010, una “prima fila” tutta milanese non è stato un evento così comune. Vero è che c’è stato nel mezzo tutto quel periodo di trionfi bianconeri che ha lasciato poco spazio alle altre squadre, ma anche negli anni d’oro della Vecchia Signora soltanto una volta almeno una tra Milan e Inter è arrivata sul podio (l’Inter, al secondo posto nella stagione 2019-2020).

In tre occasioni, invece, le due milanesi hanno monopolizzato il palco e si sono prese tutta la gloria per sé terminando la stagione al primo e secondo posto. Questo è accaduto nella stagione 2010/2011, quando alla guida dei rossoneri c’era un certo Massimiliano Allegri e sulla panchina nerazzurra invece sedevano prima Rafa Benitez (fino alla 17esima giornata) e poi Leonardo. Quell’annata vide trionfare i rossoneri inseguiti dai cugini, rispettivamente con 82 e 76 punti.

Per un altro binomio milanese bisogna fare un salto di 10 anni esatti per arrivare alla stagione 2020/2021, dove si ritrovano all’ultima giornata le due rivali ma a posizioni invertite: in quella stagione furono i nerazzurri di Conte a terminare in vetta con 91 punti, staccati a +15 sui cugini guidati già da Stefano Pioli. La stagione subito successiva ecco un altro Milan-Inter in vetta, consecutivamente, stavolta con i rossoneri più in alto a 86 punti contro gli 84 dell’Inter. In questa Serie A 2023/2024, dopo solo un anno di digiuno, una milanese tornerà a sollevare il trofeo e, con ogni probabilità, ritroveremo il monopolio milanese sui due posti più alti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati