Vai al contenuto

Dumfries, prime richieste dalla Premier League. Ecco la squadra interessata

Denzel Dumfries è finito nel mirino dell’Aston Villa. La società inglese ha mosso i primi passi verso il giocatore olandese per testarne l’interesse anche se, ad oggi, non risulta nessuna proposta ufficiale dalle parti di via della Liberazione.

L’esterno olandese classe 1996, al suo terzo in nerazzurro, ha un contratto in scadenza a Giugno 2025 e al momento non è tra le priorità di rinnovo della dirigenza interista. Come più volte evidenziato, le priorità in casa Inter sono principalmente due, ovvero Lautaro Martinez e Nicolò Barella, con i quali i contatti per il rinnovo sono già stati avviati da tempo e si attende solo la quadra della situazione per mettere nero su bianco e legare i due giocatori ai colori nerazzurri per altri anni a venire.

Per Dumfries, invece, la situazione è diversa. Per lui non si è ancora parlato di rinnovo del contratto anche perchè le pretese del giocatore su un ingaggio da 5 milioni di euro netti a stagione non hanno incontrato il parere positivo della dirigenza che, a fronte degli attuali 2,5 percepiti, è disposta ad offrirgliene massimo 4 (la stessa cifra prevista per Federico Dimarco). Da quella richiesta è un pò calato il gelo tra le parti e non si è più affrontata la questione, tant’è che si vocifera che una delle possibili uscite in casa nerazzurro possa essere proprio il numero 2.

Ma quanto vale oggi Dumfries?

Denzel Dumfries in campo con l'Inter

Acquistato dal PSV Eindhoven nell’estate del 2021 per la cifra di circa 14 milioni di euro, ad oggi il valore del suo cartellino è più che raddoppiato e si attesterebbe su una cifra intorno ai 30 milioni. Ecco perchè, con un contratto in scadenza tra poco più di un anno la pista della cessione nella sessione estiva di mercato non è del tutto tramontata. L’Inter al momento è spettatrice, ed è chiaro che se dovesse arrivare un’offerta convincente, superiore ai 30 milioni di euro, la prenderebbe in considerazione con il diretto interessato rappresentando di fatto una notevole plusvalenza.

Certo è che Dumfries, al momento, non ha ancora preso una decisione riguardo al suo futuro, e non considera l’Aston Villa, per blasone e per ambizioni, al livello dell’Inter. La sua priorità sembrerebbe essere un club in lotta per il titolo nazionale e per la Champions League, due obiettivi che ad oggi risultano difficilmente alla portata del club più importante di Birmingham. La sua situazione è, dunque, ancora in alto mare, in attesa di concludere questa stagione e mettere in bacheca un nuovo trofeo assieme ai suoi compagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera