Vai al contenuto

Eto’o vuole Bisseck nella nazionale del Camerun

Il difensore tedesco, a seguito delle buonissime prestazioni offerte nelle ultime due gare giocate dall’inizio con Benfica e Udinese, è tornato ad essere uno dei nomi caldi sul mercato dell’Inter.

Scambio sulla Via Emilia?

Arrivato in nerazzurro durante la sessione di calciomercato estiva, Bisseck non ha fin qui goduto di un minutaggio elevato, complice soprattutto la presenza di Pavard, Campione del Mondo e d’Europa, e Darmian che con la sua versatilità e attaccamento alla maglia sta continuando a stupire partita dopo partita. Nonostante un impiego non da top player e dopo un periodo di ambientamento alla nuova realtà, il giovane difensore tedesco ha comunque offerto ottime prestazioni quando è stato chiamato in causa da Simone Inzaghi e se, dopo aver investito su di lui in estate, l’Inter rimane fiduciosa delle potenzialità future del classe 2000, allo stesso tempo potrebbe aprire a una cessione in prestito nella prossima finestra di mercato.

Dalle parole di Calciomercato.it, l’Inter, dopo la conferma dell’operazione al tendine d’Achille sinistro a cui dovrà sottoporsi Juan Cuadrado con conseguente stop di almeno tre mesi, avrebbe infatti iniziato a monitorare un esterno destro del nostro campionato per far fronte ai continui problemi fisici dell’esterno colombiano e al recente e inaspettato infortunio muscolare di Denzel Dumfries: il profilo è quello di Jeremy Toljan, terzino tedesco di origini statunitensi di proprietà del Sassuolo, società amica visti gli ottimi rapporti dopo l’affare che ha portato Davide Frattesi a Milano, con cui si sta seriamente pensando ad effettuare un importante scambio in vista dell’apertura del mercato di gennaio con occhio anche a giugno con l’Inter che punterebbe a un prestito con diritto di riscatto per il difensore che ha collezionato finora in stagione sei assist per i compagni.

Su Bisseck anche…Eto’o

Nato a Colonia il 29 novembre 2000 da genitori camerunesi e dopo aver fatto la trafila delle Nazionali giovanili tedesche, diventando anche capitano dell’Under 21 teutonica, Yann Aurel Bisseck potrebbe arrivare a indossare la maglia dei “Leoni indomabili“. Samuel Eto’o, presidente della Fecafoot, la Federcalcio locale, ed eroe del Triplete nerazzurro del 2010 ha già fatto sapere di aver stabilito un primo contatto  in merito. Secondo Sky Sports Deutschland, l’ex attaccante di Inter, Barcellona e Real Madrid si sarebbe informato direttamente con la società di Viale della Liberazione per verificare sia le qualità del giocatore sia la reale volontà del giovane difensore di partecipare tra le fila della nazionale cinque volte vincitrice della Coppa d’Africa. Sempre secondo l’emittente tedesca, risulta molto difficile che in questo momento Bisseck possa già accettare un’eventuale convocazione per la rassegna continentale, in programma dal prossimo 13 gennaio, poiché in questo momento “la sua mente è rivolta esclusivamente all’Inter”.

 


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Gianmarco Vella

Gianmarco Vella