Vai al contenuto

Ezequiel Carboni: “Valentin? Ha un sogno. Ecco perché ha rifiutato la Nazionale italiana”

Ezequiel Carboni su Valentin. Ezequiel Carboni, padre di Franco e di Valentin, è stato ospite alla IFS TV. Nel corso della trasmissione l’ex difensore del Catania ha toccato vari temi. Tra gli argomenti trattati c’è stato anche quello inerente a Valentin, suo figlio e attualmente in prestito dall’Inter al Monza.

Ezequiel Carboni su Valentin: la scelta della Nazionale

Ezequiel Carboni ha raccontato la difficoltà nella scelta della Nazionale da rappresentare per Valentin. Ha rivelato che prima di essere convocato dalla Seleccion aveva già disputato 7 partite con l’under-17 della Nazionale italiana. Il classe 2005 aveva un buonissimo rapporto col proprio allenatore e nel gruppo erano presenti tutti i suoi amici. Si era verificato anche un interessamento dall’allora CT degli Azzurri, Roberto Mancini. Il tecnico di Jesi, che durante il suo mandato ha lanciato molti giovani, avrebbe confidato al padre di Valentin e Franco il proprio interesse rispetto alla situazione dei due giocatori, aprendo alla possibilità di convocarli entrambi entro poco in Nazionale maggiore.

È arrivata poi però la chiamata dell’Argentina, che ha stravolto i piani del giovane trequartista. Dopo giorni di riflessioni, ha prevalso il cuore: Valentin si sente più argentino che italiano e ha deciso di rispondere alla convocazione arrivatagli. Sei mesi fa è poi arrivato il mondiale under-17. L’attuale giocatore del Monza ha disputato la competizione con la maglia numero 10 addosso.

Il sogno di Valentin

Valentin sta vivendo la propria prima vera stagione in Serie A con la maglia del Monza. Nonostante la giovanissima età, sta ben impressionando e ha lasciato intravedere un talento sconfinato con il pallone tra i piedi. Le potenzialità per poter diventare un grandissimo calciatore ci sono tutte e il classe 2005 sogna in grande. Ezequiel ha rivelato il sogno del figlio di tornare all’Inter per avere un ruolo da protagonista nel corso dei prossimi anni.

Secondo quanto si può leggere in questi giorni, questo scenario sarebbe condiviso anche dai dirigenti del club nerazzurro. Fino ad ora infatti hanno respinto ogni offerta finora giunta per il cartellino di Carboni, che potrebbe entrare a far parte dell’organico già a partire dalla prossima stagione.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli