Vai al contenuto

Frosinone-Inter, probabili formazioni: ancora rotazioni per Inzaghi

I nerazzurri Campioni d’Italia con un nuovo turnover, riposo per Lautaro e Mkhitaryan? Ecco le probabili formazioni di Frosinone-Inter.

Nonostante gli occhi siano rivolti verso le competizioni europee di Champions, Europa e Conference League, i campionati nazionali vanno verso la loro chiusura ed archiviazione: la Serie A, infatti, si prepara per la sua trentaseiesima giornata.

Il turno di campionato si aprirà nell’anticipo del venerdì sera. Allo stadio Benito Stirpe, i ciociari giallazzurri di Eusebio Di Francesco si giocano i tre punti in ottica salvezza contro i Campioni d’Italia dell’Inter, reduci dalla sorprendente sconfitta di Sassuolo. Ecco le probabili formazioni dei due tecnici che potrebbero scendere in campo.

Probabili formazioni Frosinone-Inter

36-giornata-campionato-frosinone-inter-dazn

Il Frosinone è al momento 16esimo in classifica con 32 punti (a +2 dalla zona retrocessione). Per i giallazzurri di Di Francesco si tratta di un momento delicato, poiché la lotta salvezza continua ad essere equilibrata e ancora incerta (tranne che per la già retrocessa Salernitana). I tre punti sarebbero di vitale importanza per allontanare il rischio almeno per un po’, in attesa delle altre sfide.

Il tecnico pescarese dovrà fare a meno di Enzo Barrenechea, che deve scontare la squalifica ottenuta per la diffida della scorsa giornata – nel pareggio contro l’Empoli. Al suo posto potrebbe entrare Gelli, che affiancherà Mazzitelli in mediana. Ballottaggio in difesa tra Bonifazi e Okoli, con il 27enne italiano preferito al nigeriano classe 2001. In attacco Cheddira supportato da Soulè e Brescianini sulla trequarti offensiva: ma occhio al rientro di Harroui, che potrebbe essere una carta da giocare a partita in corso.

Frosinone (3-4-2-1): Cerofolini; Lirola, Romagnoli, Bonifazi; Zortea, Mazzitelli, Gelli, Valeri; Brescianini, Soulé; Cheddira.

In casa nerazzurra, invece, continua il piano di rotazioni di Simone Inzaghi. Il tecnico piacentino vorrebbe reagire alla sorprendente sconfitta di Sassuolo (la seconda in campionato, sempre contro i neroverdi). Stavolta il turnover potrebbe vedere dal primo minuto Bisseck e Carlos Augusto come braccetti di difesa (al centro De Vrij).

Rientra Dimarco dal fastidio e potrebbe partire dal primo minuto, insieme a Darmian dato per titolare a destra. Barella e Calhanoglu saranno affiancati da Frattesi, con un po’ di meritato riposo per l’instancabile Mkhitaryan. Tandem d’attacco che farà rifiatare Lautaro, con Thuram e Arnautovic titolari dal primo minuto. Spera ad una maglia da titolare anche Buchanan, per la fascia destra.

Inter (3-5-2): Sommer; Bisseck, De Vrij, Carlos Augusto; Darmian, Frattesi, Calhanoglu, Barella, Dimarco; Thuram, Arnautovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts