Vai al contenuto

Gudmundsson, un nuovo Sanchez per Simone Inzaghi

CONDIVIDI:
Banner Libro

Gudmundsson Inter. Ormai non è più un mistero. L’Inter è fortemente interessata ad Albert Gudmundsson. L’islandese del Genoa è stato una delle rivelazioni del campionato appena concluso, trascinando i rossoblu ad un ottimo undicesimo posto con 14 reti realizzate. Gudmundsson potrebbe essere la pedina giusta per completare un reparto d’attacco in cui si inserirà Mehdi Taremi e che vedrà l’addio di Alexis Sanchez.

Gudmundsson, un nuovo Sanchez per Simone Inzaghi

Simone Inzaghi spinge per l’arrivo di Gudmundsson, in quanto vede in lui un perfetto sostituto di Alexis Sanchez per caratteristiche. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport: “Albert Gudmundsson ha le giuste caratteristiche tecniche di cui necessita Simone Inzaghi per completare il reparto d’attacco dell’Inter: passaggi chiave, velocità, dribbling, rapidità di pensiero e incisività sotto porta. Le statistiche della Serie A non lasciano spazio ad interpretazioni riguardo alle qualità dell’islandese, che da tempo è nel mirino dei nerazzurri.  Con lui in rosa al posto di Arnautovic, il tecnico neo Campione d’Italia avrebbe un reparto più omogeneo perché le caratteristiche di Albert sarebbero complementari a quelle di Lautaro, Thuram e Taremi”. L’Inter, nelle prossime settimane, lavorerà per cedere Correa e per risolvere la questione Arnautovic. Poi si proverà a dare l’assalto a Gudmundsson, per dare in mano a Simone Inzaghi un attacco più forte e completo rispetto a quello della passata stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi