Vai al contenuto

Infortunio Arnautovic, le prime notizie non sono confortanti: i possibili tempi di recupero

Infortunio Arnautovic. L’Inter ottiene una vittoria importantissima allo stadio Dall’Ara di Bologna. Nel giorno del suo 116esimo compleanno, la banda Inzaghi sigilla la tredicesima sinfonia consecutiva battendo 1-0 i padroni di casa. A decidere la rete di Bisseck in chiusura di primo tempo su splendido assist di Bastoni.

Se il primo tempo è stato giocato molto bene dai nerazzurri, nella ripresa l’Inter ha sofferto tantissimo la pressione e la voglia del Bologna di raggiungere il pari. Difatti ha giocato il peggior secondo tempo della stagione non riuscendo a calciare mai in porta e uscendo rare volte dalla propria metà campo.

Ma questa squadra sa soffrire e alla fine è riuscita a portare a casa un’altra vittoria straordinaria. Unica nota stonata l’infortunio di Arnautovic. L’austriaco, entrato nel secondo tempo al posto di Thuram, ha dovuto abbandonare anzitempo la gara a causa di un infortunio al flessore della gamba destra.

Una dinamica molto simile a quella di Empoli con Arnautovic che dopo uno scatto ha sentito tirare la gamba e si è accasciato dolorante al suolo. Fin da subito si è capito che la situazione era abbastanza seria.

Infortunio Arnautovic: possibili tempi di recupero

Infortunio Arnautovic

Le prime informazioni in arrivo dallo spogliatoio del Dall’Ara non sono confortanti. Molto probabilmente si tratta di una distrazione ad un muscolo molto delicato che ha già costretto Arnautovic a restare fuori per un mese. Certa la sua assenza a Madrid, nei prossimi giorni si sottoporrà ad accertamenti per capire l’entità della distrazione al flessore. Per infortuni del genere si va almeno dai 20 ai 30 giorni di stop. Davvero un peccato per lui che stava pian piano ritrovando la forma ottimale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA