Vai al contenuto

Insigne proposto ad un club di Serie A: torna a gennaio?

Lorenzo Insigne, intervista con la maglia della nazionale
CONDIVIDI:
Banner Libro

Ci sono alcuni giocatori Italiani che nel recente passato sono partiti per dei campionati esteri, ma che potrebbero ancora far comodo a molte squadre di Serie A. Giocatori magari scontenti che vogliono tornare nel proprio paese per chiudere la carriera ad alti livelli. Uno di questi è sicuramente il napoletano Lorenzo Insigne, attualmente giocatore del Toronto FC in MLS. Ultimamente il giocatore non ha nascosto la sua volontà di tornare in Italia e il suo agente sta iniziando a proporlo a diverse squadre di Serie A.

La Lazio sembra essere la squadra più interessata a tale possibilità di mercato per questo inverno. Riportare Insigne in serie A potrebbe essere una mossa vantaggiosa, soprattutto perché a costo zero. Lui è un classe 91′ può quindi dare ancora molto alla sua carriera, per lui non sarebbe una scelta economica, quanto di vita e di carriera. Ha già lavorato benissimo con Sarri quando era a Napoli e un ritorno già a gennaio nel nostro campionato potrebbe fargli avere anche una clamorosa convocazione in nazionale, se l’Italia dovesse qualificarsi per Euro 2024.

Il possibile ritorno di Insigne, quali sono gli ostacoli?

Per Lorenzo Insigne un ritorno in serie A già a gennaio vorrebbe voler dire rinunciare a parecchi soldi. Gli aspetti positivi sembrano molti, sia per il giocatore che per la Lazio che farebbe un innesto a zero da non sottovalutare, un giocatore di grande talento che aveva fatto vedere meraviglie in coppia con Immobile al Pescara e in nazionale. Una scelta tecnica sicuramente interessante da parte della Lazio e per il giocatore la possibilità di tornare a giocare ad alti livelli.

La rescissione dal suo attuale club a livello economico, per Insigne però sarebbe alquanto pesante, sia perché non avrebbe più garantito il super stipendio da 7,5 milioni all’anno, alla Lazio con Lotito potrebbe anche essere pagato meno della metà, sia perché nella MLS c’è una regola a livello fiscale per cui dovrebbe versare un sacco di tasse se dovesse lasciare la sua squadra prima di due anni trascorsi dalla data del suo arrivo. Lui è approdato appena un anno e mezzo fa, nella MLS e quindi perderebbe parecchi soldi. La trattativa sembra però avviata, con dei sondaggi da entrambe le parte interessate, questo quindi non esclude un clamoroso ritorno in Serie A per Insigne già a gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Mattiazzo

Andrea Mattiazzo

Scrittore, redattore e grande tifoso interistaView Author posts