Vai al contenuto

In 3 salutano l’Inter: ecco chi andrà via a fine stagione

Inter, 3 giocatori via a fine stagione. Si profilano scenari futuri di mercato e di rosa per l’Inter: a fine stagione, i nerazzurri saluteranno tre giocatori in scadenza di contratto per cui non è previsto rinnovo.

Per i nuovi innesti previsti per la prossima stagione, i dirigenti dell’Inter hanno intenzione di lasciare lo spazio salariale libero. Per farlo Beppe Marotta, Piero Ausilio e Dario Baccin – a supporto del mister Simone Inzaghi – non hanno intenzione di prolungare il contratto di tre giocatori.

Inter, i nomi di chi saluterà a giugno

I giocatori in questione sono Juan Cuadrado, Davy Klaassen e Alexis Sanchez. Per il terzino ed esterno destro colombiano una stagione sfortunata: a dicembre si è dovuto arrendere all’infortunio al tendine d’Achille, operandosi – un intervento che lo terrà fuori per tre o quattro mesi. Una pedina importante al fine di ricambi e rotazioni, che è stata poi sostituita dall’innesto – non ancora impiegato – di Tajon Buchanan.

Il centrocampista olandese ex-Ajax, classe 1993, invece, non è stato impiegato più di tanto dal tecnico piacentino. La sua avventura nerazzurra non sembra decollare, ma da qui fino alla fine della stagione Klaassen potrà comunque dare un apporto non indifferente al centrocampo dell’Inter.

I discorsi su Sanchez sono già in corso da un paio di mesi. Il cileno – dopo la stagione al Marsiglia – è tornato a vestire la maglia nerazzurra. Per ora il Niño Maravilla ha totalizzato 9 presenze in Serie A, 6 in Champions League (in cui ha segnato 2 gol) e 2 in Supercoppa Italiana (dove ha messo a segno un passaggio chiave a Benjamin Pavard per l’assist al gol vittoria di Lautaro Martinez).

Per l’Inter si liberano quindi tre slot per gli stipendi, che molto probabilmente saranno occupati da – secondo le voci del calciomercato – Piotr Zielinski e Mehdi Taremi. L’attaccante iraniano – al momento occupato in Coppa d’Asia – inizierà a trattare con la dirigenza interista per approdare a parametro zero e vestire la maglia nerazzurra.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts