Vai al contenuto

Inter, aggiornamenti dall’infermeria in vista dei prossimi impegni

Inter, aggiornamenti dall’infermia. Il primo dei giocatori a recuperare dagli acciacchi muscolari è stato Marcus Thuram, rientrato proprio nell’ultima gara di campionato contro il Genoa in cui i nerazzurri hanno conquistato la vittoria e si sono portati a +15 sulla seconda in classifica. Nella ripresa della gara contro i rossoblù, infatti, il francese ha fatto il suo ingresso in campo ed ha messo i primi minuti nelle gambe utili per un recupero fisico completo in vista dei prossimi impegni importanti che vedranno i nerazzurri continuare nella marcia verso lo scudetto e nel percorso, importante, in Champions League.

Inzaghi conta anche di recuperare chi, al momento, è ancora fermo ai box, ovvero Davide Frattesi e Hakan Calhanoglu. Quest’ultimo sarebbe un recupero molto importante soprattutto in vista della gara di ritorno degli Ottavi di finale di Champions contro l’Atletico Madrid, in programma mercoledì 13 marzo 2024 in terra madrilena. L’assenza del turco è attualmente coperta dalle ottime prestazioni in campo del suo sostituto naturale, Kristjan Asllani. Il ventunenne centrocampista albanese sta crescendo di partita in partita e, proprio in occasione dell’ultima sfida contro il Genoa ha trovato la sua prima rete in maglia nerazzurra, alla sua partita numero 53 con la maglia dell’Inter.

Come stanno Frattesi e Calhanoglu

frattesi calhanoglu inter

Frattesi sembra stia meglio e non ha effettuato alcuna accertamento. Lo staff tecnico e medico però non vuole forzare i tempi e vuole che sia pronto per l’impegno contro la squadra di Simeone. Per Calhanoglu, invece, c’è stato un rallentamento sul piano di recupero dal risentimento all’adduttore destro accusato prima della sfida con il Lecce. L’idea è quella di far mettere dei minuti nelle gambe nella sfida impegnativa al Dall’Ara contro il Bologna in modo da arrivare al meglio al match al Wanda Metropolitano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera