Vai al contenuto

Inter-Atalanta: nuova opportunità per Marko Arnautovic

Inter-Atalanta, Arnautovic al fianco di Lautaro. L’Inter, nella gara di recupero della ventunesima di Serie A contro l’Atalanta, tenta di mettere in cascina altri 3 punti che la porterebbero a quota 69 in 26 partite. Un +12 sulla prima delle inseguitrici, la Juventus, che di fatto aggiunge un altro piccolo tassello al percorso verso lo scudetto. I nerazzurri guidati da Simone Inzaghi dovranno fare ancora a meno di Marcus Thuram, fermo ai box per l’infortunio rimediato nella gara di andata degli Ottavi di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid.

Dopo aver impiegato Alexis Sanchez nella trasferta vittoriosa al Via del Mare contro il Lecce, Inzaghi per la sfida contro gli uomini di Gasperini rispolvera il tandem d’attacco formato da Arnautovic e l’imprescindibile Lautaro Martinez, autore di ben 22 gol in 23 partite giocate in questo campionato. L’attaccante austriaco ha collezionato, sino ad ora, 18 presenze in Serie A con la maglia nerazzurra e l’ultimo match in cui è partito titolare risale al 29 dicembre 2023, nella partita che ha visto impegnati i nerazzurri in trasferta contro il Genoa.  In quell’occasione il partner del numero 8 dell’Inter era proprio l’attaccante francese, oggi assente. La partita finì con il risultato di 1 a 1 e il gol per i nerazzurri fu siglato proprio da Arnautovic con un tap-in vincente sotto porta.

genoa inter esultanza

Una curiosità: Sarà la prima volta in cui, in campionato, l’attacco dell’Inter sarà guidato dal primo minuto dalla coppia Arnautovic-Lautaro. Il primo ha ritrovato il gol a San Siro che tanto aspettava, mentre il secondo è in uno stato di forma incredibile. Ci sono tutte le premesse per una gara in cui i ragazzi di Inzaghi possono dare un colpo deciso, quasi decisivo, alla lotta per lo scudetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera