Vai al contenuto

Inter, Bisseck convince sempre di più

yann bisseck inter
CONDIVIDI:
Banner Libro

Uno dei protagonisti della partita Inter-Lecce in programma ieri alle 18:00, è sicuramente l’autore del primo gol Yann Bisseck.

Da non molto tempo il difensore nerazzurro si è guadagnato una maglia da titolare, anche a fronte di importanti assenze che hanno accelerato la dinamica. Alcune delle sue qualità intraviste in campo, quali: determinazione, ambizione e attitudine hanno fatto sì che diventasse fondamentale per Simone Inzaghi. Dopo il suo esordio in Champions League contro il Salisburgo il 23enne ha continuato a sorprendere tutti dimostrando di avere una capacità di miglioramento notevole.

Grande fiducia da parte di Inzaghi

Se da un lato c’è grande perseveranza da parte del giovane nerazzurro che con la sua tenacia lavora ogni giorno, dall’altro lato l’allenatore Simone Inzaghi lancia un grande messaggio di fiducia.

Nel match di ieri a San Siro, il tecnico nerazzurro aveva nuovamente a disposizione Pavard, rientrato già in gruppo per la gara contro la Lazio dello scorso 17 dicembre (vinta 2-0 dai nerazzurri), ma non ha voluto fare a meno di Bisseck, il quale ha firmato il suo primo gol nell’Inter e in Serie A, portando i nerazzurri in vantaggio e dando spazio a elogi e conferme.

Lo stesso Simone Inzaghi ha dichiarato che il ragazzo si sta meritando ciò che sta guadagnando. Se queste sono le premesse e i margini di miglioramento sono molto ampi, ci si può aspettare un grande salto di qualità da parte del giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio