Vai al contenuto

Inter-Cagliari: scelto l’arbitro del match

Inter e Cagliari si sfideranno domenica 14 aprile, in occasione della 32esima giornata di Serie A. Ecco chi arbitrerà la gara.

Domenica sera l‘Inter affronterà il Cagliari nel match valevole per la 32esima giornata di Serie A. La partita si giocherà a San Siro alle ore 20:45. L’ultima sfida tra le mura amiche è stata favorevole per i nerazzurri, che sono riusciti a mettersi in tasca i tre punti sconfiggendo l’Empoli per 2-0. A pochi giorni dalla partita, sono state diramate le designazioni arbitrali per la giornata di riferimento.

La designazione arbitrale di Inter-Cagliari

forneau arbitro

L’arbitro designato alla direzione del match è Francesco Fourneau della sezione di Roma 1.

I suoi assistenti invece saranno Domenico Palermo (Bari) e Dario Garzelli (Livorno).

A ricoprire il ruolo di quarto uomo sarà Giacomo Camplone (Pescara).

In sala VAR saranno presenti Marco Di Bello (Brindisi) come Var e Paolo Valeri (Roma 2) come Avar.

I momenti delle due squadre

I nerazzurri vengono dalla sofferta partita di Udine, vinta all’ultimo respiro grazie alla zampata decisiva di Davide Frattesi, bravissimo ad arrivare per primo sul pallone respinto da Okoye prima e dal palo poi. L’obiettivo sarà uno e uno solo: vincere per continuare a sognare la matematica certezza dello scudetto nel giorno del derby. Solo portando a casa i tre punti gli uomini di Simone Inzaghi potrebbero riuscire nello scherno nei confronti del Milan.

Dinnanzi si troveranno un Cagliari aggueritissimo, intenzionato ad archiviare la pratica salvezza. I sardi stanno attraversando un momento di grandissima forma e saranno un avversario ostico. Nell’ultimo turno sono stati persino in grado di battere l’Atalanta con un convincente 2-1.

Sono previste diverse assenze, da una parte e dall’altra, in vista della sfida. I nerazzurri dovranno fare a meno di capitan Lautaro Martinez e Benjamin Pavard, entrambi squalificati. Lo stesso destino dei due interisti è toccato a Nahitan Nandez e ad Alessandro Deiola, che per lo stesso motivo non saranno della partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli