Vai al contenuto

Inter, Cuadrado si opera: chi arriva al suo posto?

La decisione di Juan Cuadrado di operarsi per via del fastidio che accusa al tendine d’Achille, con il colombiano che potrebbe rimanere fuori dai campi anche per 3-4 mesi. Per questo motivo, l’Inter guarda sul mercato per trovare un sostituto, ed anche con una certa urgenza. Anche Dumfries è indisponibile, ma dovrebbe tornare per fine anno, e al momento l’unico esterno destro di ruolo è Matteo Darmian. I nerazzurri però sono pronti a sondare più nomi, con un’operazione low cost, per poter avere un altro quinto di destra.

Inter, occhi su Buchanan e Meunier

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, i due favoriti sulla fascia destra per sostituire Juan Cuadrado sarebbero Thomas Meunier del Borussia Dortmund e Tajon Buchanan del Bruges. Il primo è appena rientrato da un grave infortunio, ed è già tornato a rigiocare in Bundesliga; il belga ha il contratto in scadenza il prossimo giugno, e pertanto si tratterebbe di un’operazione a basso costo, considerando anche che il 32enne è chiuso in quella posizione da Ryerson.

Mentre si tratterebbe di un’operazione più esosa quella che riguarda Buchanan, attenzionato anche nello scorso mercato estivo, ed ha il contratto in scadenza nel 2025. Secondo Transfermarkt, il canadese ha una valutazione di mercato di 10 milioni di euro, ma su di lui ci potrebbe essere l’interessamento anche del Manchester City, che sicuramente non ha problemi economici.

Quel che è certo però, è che arriverà un rinforzo sul mercato in quella posizione, come confermato dal direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio, ecco le sue parole sull’argomento:

Se non ci fosse stato questo problema di Cuadrado non avremmo fatto mercato a gennaio. Nella prossima sessione, arriverà sicuramente un suo sostituto. Valuteremo bene se prendere un esterno o fare qualcosa di diverso. Ma deve essere un sostituto di Cuadrado“.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto