Vai al contenuto

Inter, ecco quando Buchanan sarà a Milano per le visite mediche

L’Inter è sempre più vicina a chiudere per Tajon Buchanan. Dopo l’infortunio e la conseguente decisione di operarsi di Cuadrado, la dirigenza aveva indicato la fascia destra come reparto su cui intervenire già dal mercato di gennaio, individuando nell’esterno del Club Brugge il prescelto per sostituire il colombiano. Come riporta La Gazzetta dello Sport, i due club sono ormai in dirittura d’arrivo per chiudere l’operazione che porterebbe l’esterno canadese a Milano già in questi giorni. Una volta conclusisi gli ultimi dettagli, al Bruges andranno 8 milioni di euro compresi di bonus, mentre il giocatore firmerà un contratto fino al 2028, percependo un ingaggio di 1,5 milioni di euro a stagione.

Il canadese classe ’99 dovrebbe arrivare a Milano nella giornata di mercoledì 3 gennaio. Non è da escludere dunque una possibile convocazione già per la partita di sabato 6 gennaio contro l’Hellas Verona, con Buchanan che potrebbe anche entrare a partita in corso se Simone Inzaghi lo riterrà necessario.

Acquistato dal Club Brugge nel gennaio del 2022 dalla MLS per 6,5 milioni di dollari, l’esterno canadese ha convinto la dirigenza nerazzurra ad investire su di lui per la grande corsa e la capacità di dribbling che ha mostrato in questi anni. Individuato come rinforzo per la fascia destra, il classe ’99 partirà nelle gerarchie dietro a Dumfries, alternandosi in futuro con l’olandese negli impegni di campionato e Champions.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Stefano Carriero

Stefano Carriero