Vai al contenuto

Inter-Genoa: l’arma in più del grifone è il suo “Guasto d’amore”

Inter-Genoa: il 27esimo turno di Serie A termina questa sera alle 20:45 con la sfida del Meazza tra i nerazzurri e i liguri, separati da 36 punti e 11 posizioni in classifica. La capolista proverà l’affondo decisivo per allungare ulteriormente il vantaggio sulla Juventus, fermata dal Napoli di Calzona per 2-1 al Maradona, mentre la formazione di Gilardino vuole continuare a stupire.

Le statistiche delle due squadre parlano chiaro e il match sembra tutto sbilanciato da una parte: sono 67 i gol realizzati dall’Inter contro i 28 del Genoa, mentre le reti subite sono 12 contro 31. L’arma in più dei nerazzurri, inoltre, è l’argentino Lautaro Martinez, miglior marcatore del nostro campionato che è andato a segno ben 22 volte in 23 uscite, e stasera vorrà proseguire la sua caccia al record stagionale di 36 gol.

Inter-Genoa: rossoblù a Milano tutti cori e cuore, li manda Bresh

Se sulla carta la sfida sembra già decisa e i numeri non fanno altro che presentare come grandissima favorita l’Inter, che non ha ancora chiuso un match nel 2024 senza una vittoria e viene da una striscia di quattro 4-0 consecutivi, occhio a quella che invece sarà l’arma in più dei genoani. Nel corso di questa stagione, infatti, l’uomo in più dei rossoblù è sempre stato il loro tifo, uno dei più calorosi e presenti di tutta la Serie A.

C’è un coro in particolare che ha reso celebre la curva ligure e che fa brillare gli occhi a tutti i tifosi del grifone, anche se non è altro che la “adozione” di un brano del rapper, appunto genovese, Bresh. La canzone che si chiama “Guasto d’amore“, uscita ufficialmente su tutte le piattaforme digitali nel 2023 ma già nota da tempo per alcuni spezzoni che erano diventati virali, è una vera e propria dichiarazione d’amore al Genoa e a tutta la città, una dedica speciale alla squadra del cuore del cantante. Ecco le parole del brano che rimbombano al Ferraris:

“Ho un guasto d’amore, non riesco a star bene, perché non ti vedo più tutte ‘ste sere. Ho un guasto d’amore se vedo il Grifone, mi trema la pancia e mi grida la voce. E quando ti vedo mi fai innamorare, perché se tradisci la faccio passare, gli stessi colori che cadono in mare quando il sole tramonta senza salutare”

Inutile dire che la curva Nord si sia felicemente “appropriata” di queste battute fino a renderle un vero e proprio coro della squadra, tanto che lo stesso Bresh nel maggio dello scorso anno è stato ospite allo stadio del Genoa per cantare dal campo la sua canzone insieme a tutti i tifosi. Chissà che dal settore ospite anche questa sera non possa partire un “Guasto d’amore” tutto rossoblù, che però avrà il difficile compito di sovrastare le voci altrettanto appassionate dei tifosi nerazzurri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati