Vai al contenuto

Inter-Genoa: le formazioni ufficiali

Inter-Genoa: manca meno di un’ora alla partita che chiuderà il turno numero 27 di Serie A. L’Inter capolista è pronta ad ospitare i liguri tra le mura di San Siro, ingolosita dalla possibilità di scappare via e volare a +15 sulla seconda dopo la sconfitta della Juventus al Maradona.

Gli uomini di Inzaghi saranno motivati a cercare di raccogliere tre punti importantissimi perché potrebbero virtualmente già chiudere il discorso campionato, ma attenzione ai rossoblù che, nonostante non abbiano molto altro da pretendere dalla classifica già più che soddisfacente, arrivano da un buon momento di forma e potrebbero desiderare di togliersi qualche sfizio battendo una grande.

Inter-Genoa: ecco le scelte di Inzaghi e Gilardino

Bastoni che lotta per un pallone aereo nel precedente Genoa-Inter

Per il 3-5-2 dei padroni di casa ci sarà il solito Sommer a difendere i pali, davanti a lui Pavard e De Vrij insieme all’ex Monza Carlos Augusto per sostituire lo squalificato Bastoni. A centrocampo presenti Barella e Mkhitaryan con Asslani, mentre sulle fasce ci saranno a sinistra l’inamovibile Dimarco e a destra occasione per Dumfries. Il tandem offensivo sarà tutto sudamericano, con il cileno Alexis Sanchez a supporto di Lautaro Martinez. Ritornano in panchina Acerbi, Thuram e Frattesi.

Nel Genoa Gilardino dovrebbe riproporre la formazione con cui ha battuto l’Udinese, quindi un 3-5-2 con Martinez in porta, poi De Winter, Bani e Vasquez in difesa, ci saranno Frendrup, Messias e Badelj a guardia del centrocampo con Martin e Sabelli sulle corsie laterali. Davanti spazio a Gudmunsson e Retegui, ma occhio al possibile inserimento a partita in corso di Malinovskyi come mezzala e al conseguente spostamento a sinistra di Frendrup.

INTER (3-5-2): 1 Sommer; 28 Pavard, 6 De Vrij, 30 Carlos Augusto; 2 Dumfries, 23 Barella, 21 Asllani, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco; 70 Sanchez, 10 Lautaro. A disposizione: 12 Di Gennaro, 77 Audero, 8 Arnautovic, 9 Thuram, 14 Klaassen, 15 Acerbi, 16 Frattesi, 17 Buchanan, 31 Bisseck, 36 Darmian, 41 Akinsanmiro, 50 Stankovic. Allenatore: Simone Inzaghi.

GENOA (3-5-2): 1 Martinez; 4 De Winter, 13 Bani, 22 Vasquez; 20 Sabelli, 10 Messias, 47 Badelj, 32 Frendrup, 3 Martin; 11 Gudmundsson, 19 Retegui. A disposizione: 16 Leali, 39 Sommariva, 2 Thorsby, 5 Bohinen, 8 Strootman, 9 Vitinha, 14 Vogliacco, 17 Malinovskyi, 18 Ekuban, 23 Cittadini, 53 Pittino, 90 Spence. Allenatore: Alberto Gilardino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati