Vai al contenuto

Inter-Hellas Verona: ecco le probabili formazioni

Inter-Hellas Verona, probabili formazioni – L’ultima giornata del girone d’andata vede scontrarsi Inter e Hellas Verona nel lunch match di sabato 6 gennaio, calcio d’inizio alle 12.30. Un primo impegno dell’anno da non sbagliare per il gruppo di Simone Inzaghi, alla luce della recente battuta di arresto nella trasferta di Marassi.

Come arriva l’Inter

In casa Inter l’obiettivo è recuperare il più velocemente possibile Lautaro e Dimarco, i due assenti illustri che sono mancati tanto in atteggiamento quanto in qualità di prestazione.

La settimana di capodanno deve però servire a togliere un po’di stanchezza nelle gambe dei nerazzurri. Alcuni giocatori devono rifiatare più di altri e le partite contro Lecce e Genoa ne hanno dato dimostrazione. Simone Inzaghi pensa allora a qualche possibile rotazione in vista della gara contro il Verona.

In difesa, potrebbe riposare almeno uno tra Acerbi e Bisseck. Pronti dall’inizio De Vrij e Pavard. Nel ruolo di esterno, possibile un impiego di Dumfries dal primo minuto al posto di Darmian. Per il beniamino nerazzurro fresco di rinnovo Dimarco solamente panchina o tutt’al più uno spezzone di gara. Le chiavi del reparto offensivo dovrebbero essere affidate, ancora una volta, alla coppia Thuram-Arnautović, mentre si conta di centellinare l’utilizzo di Lautaro per prevenire ricadute. Seppur quasi del tutto ristabilito, l’argentino non è ancora al 100% e in casa nerazzurra non si vogliono correre rischi inutili.

Come arriva l’Hellas Verona

La sconfitta casalinga contro la Salernitana rimette il Verona sulla graticola e in piena lotta per non retrocedere. La squadra scaligera è anche al centro di diverse trame di mercato che riguardano alcune importanti cessioni: ai dettagli l’operazione che porterà Hien all’Atalanta per 9 milioni, mentre continuano gli interessamenti per altri pezzi pregiati della rosa come Doig, Terracciano e Ngonge. Su quest’ultimo, valutato tra i 10 e i 15 milioni di euro, sarebbe forte l’Aston Villa.

Per il suo 4-2-3-1 tecnico Baroni recupererà Duda, dal primo minuto insieme a Folorunsho nella linea mediana. Dovrebbero poi trovare spazio Lazović, Suslov e Ngonge alle spalle di Đurić, in vantaggio su Henry. Per la difesa resta da capire, a questo punto, se Hien sarà della partita.

Le probabili formazioni di Inter-Verona

INTER (3-5-2) – Sommer; Pavard, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Thuram, Arnautovic. All. Inzaghi

HELLAS VERONA (4-2-3-1) – Montipò; Tchatchoua, Hien, Amione, Terracciano; Duda, Folorunsho; Ngonge, Suslov, Lazovic; Djuric. All. Baroni


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessio Castagnoli

Alessio Castagnoli

Aspirante giornalista, sempre alla ricerca di qualcosa da dire e cercando di farlo nel migliore dei modiView Author posts