Vai al contenuto

Inter impressionante negli scontri diretti: i numeri che danno fiducia

Inter sei grande. Il percorso della squadra di Simone Inzaghi dal 19 agosto fino a questo momento è stato perfetto. Lo dicono i numeri ma soprattutto lo dice il campo: da inizio campionato ha ottenuto solo una sconfitta arrivata in casa contro il Sassuolo, unico momento di inclinazione della squadra peraltro durato solamente quella partita. Dalla scorsa stagione l’Inter è migliorata sotto tanti punti di vista, a partire dall’approccio con le squadre di medio-bassa classifica per arrivare alla mentalità. Le prove di forza che i nerazzurri hanno affrontato la prima parte di stagione e l’inizio della seconda non sono state poche e non hanno coinvolto solo il calendario.

Respingendo tutte le opinioni confusionarie l’Inter ha blindato Appiano anzi, lo spogliatoio, e ne ha tratto beneficio. Questo fattore ha avuto il suo proficuo riscontro sul terreno di gioco come si è visto nell’ultima giornata di campionato giocata a Firenze, quando i nerazzurri hanno dimostrato l’ottima tenuta mentale e la massima ottimizzazione di forze.

L’Inter è grande negli scontri diretti

genoa inter esultanza

L’Inter soprattutto negli scontri diretti ha dato il meglio di sé: restando tra il secondo e il settimo posto della momentanea classifica del campionato, i nerazzurri hanno pareggiato solo 2 volte, a Torino con la Juventus e in casa con il Bologna, per il resto solo grandi risultati. Non possono però non essere prese in esame Napoli e Roma che anche se indietro in classifica rimangono squadre considerate big e per questo è importante tenere a mente le vittorie dell’Inter con entrambe.

I ritmi a cui sta viaggiando questa Inter sono veramente impressionanti, gli stessi ritmi che sicuramente manterrà nell’atteso derby d’Italia per provare a chiudere in cassaforte i 3 punti.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio