Vai al contenuto

Calhanoglu, Thuram, Acerbi e Frattesi: il punto sugli infortuni in vista del ritorno di Madrid

Situazione infortuni in vista di Madrid. Un nuovo nome si aggiunge alla lista dell’infermeria nerazzurra, la quale nell’ultima settimana ha dovuto ospitare alcuni dei titolari della formazione di Simone Inzaghi.

Dopo gli infortuni di Francesco Acerbi (out dalla partita contro la Roma), Marcus Thuram (fuori a fine primo tempo dell’andata degli ottavi di finale contro l’Atletico Madrid) e Hakan Calhanoglu (che ha lamentato un fastidio nel pre-partita contro il Lecce), ieri è stata la volta di Davide Frattesi. Il centrocampista classe ’99, ex-Sassuolo, è entrato nel secondo tempo di Inter-Atalanta – al posto di Mkhitaryan -, rivelandosi prezioso con il definitivo 4 a 0.

Ma proprio sul gol, Frattesi ha sentito un fastidio all’adduttore: lo stesso problema muscolare che ha tenuto ai box gli altri due compagni di squadra, Calhanoglu e Thuram. Ecco il punto degli infortuni in casa Inter, in vista dei prossimi impegni, tra cui il ritorno degli ottavi di Champions League a Madrid.

Infortuni Inter: chi recupera per Madrid?

davide frattesi inter

Per il centrocampista della Nazionale italiana, la gioia del suo sesto gol con la maglia nerazzurra è stata troncata da una contrattura all’adduttore – secondo quanto riportato dalla prima diagnosi fatta durante il corso della partita di ieri sera. Frattesi aveva da poco recuperato da un infortunio al retto femorale e dovrà restare a riposto, in attesa degli esami strumentali.

Dalle prime impressioni non sembra nulla di grave per il numero 16 nerazzurro. Tuttavia, quasi sicuramente non sarà disponibile per il prossimo impegno in campionato contro il Genoa, segnato sul calendario per lunedì 4 marzo. Una nota negativa per Inzaghi che si aggiunge anche all’impossibilità di riavere Calhanoglu per il match contro il Grifone di Alberto Gilardino: molto probabilmente, il turco potrebbe rientrare con il Bologna – ma con più sicurezza nel match al Wanda Metropolitano di Madrid, il 13 marzo.

Se il centrocampo soffrirà di una coperta corta per un paio di settimane, sugli altri reparti sembrano profilarsi buone notizie. Sia Acerbi che Thuram potrebbero tornare in gruppo proprio nel fine settimana, con la possibilità di ottenere almeno la convocazione in panchina per la partita contro il Genoa: per il difensore italiano 36enne, il problema al polpaccio sembra essere ormai rientrato.

L’attaccante francese sta recuperando dal fastidio all’adduttore, ma probabilmente il tecnico piacentino vorrà conservarlo in vista proprio del ritorno degli ottavi di Champions a Madrid, nella bolgia infernale dei tifosi colchoneros – la formazione del Cholo Diego Simeone è pronta alla “remuntada“, e Inzaghi vorrebbe avere i titolarissimi per scongiurarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts