Vai al contenuto

Inzaghi vuole tenere Dumfries. Nel frattempo Di Gennaro rinnova

dumfries esultanza Inter
CONDIVIDI:
Banner Libro

Il rinnovo dell’olandese è in stallo da tempo, ma Inzaghi non vorrebbe perderlo durante il mercato estivo

I rinnovi di Lautaro, Barella e Inzaghi non rappresentano un problema per i dirigenti nerazzurri che, invece, da tempo stanno lavorando con l’entourage di Dumfries per provare a raggiungere un accordo. Per evitare un nuovo caso Skriniar ora che la situazione è in stallo dopo un lungo braccio di ferro tra le parti, la società è stata chiara: se entro la fine di maggio l’olandese non avrà accettato le condizioni offertegli per un prolungamento di contratto, durante l’estate sarà messo sul mercato e a tal proposito è già stato fissato il prezzo: 25 milioni di euro.

Sul La Gazzetta dello Sport si legge però che Inzaghi ha fiducia nell’esterno destro che domenica ha trovato il gol del pareggio nella sfida contro la Lazio e non vorrebbe perderlo, soprattutto perché trovare un altro elemento nel suo ruolo a costi contenuti in grado di dargli le stesse garanzie è molto difficile. Ora che sta per scadere il termine ultimo per accettare o meno le condizioni di rinnovo, gli uomini della dirigenza sanno di avere poco tempo per soddisfare i desideri del tecnico. L’obiettivo in Viale della Liberazione è quello di arrivare nel minor tempo possibile ad un sì o un no definitivo, in modo tale da pianificare anche le prossime mosse sul mercato.

Sarà più semplice invece l’iter per confermare Raffaele Di Gennaro che forse esordirà domenica sera a Verona. Il suo contratto scade nel 2024, ma ha un’opzione per una stagione in più e da entrambe le parti c’è la volontà di di proseguire insieme, soprattutto perché il terzo portiere nerazzurro è un prodotto del settore giovanile, utile soprattutto per la lista europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni