Vai al contenuto

Inter-Lazio, attivato il cambio utilizzatore: possibilità di cessione

inter lazio serie a
CONDIVIDI:
Banner Libro

All’ultimo momento l’Inter ha deciso di sbloccare il cambio utilizzatore per la gara Inter-Lazio. Ma c’è tempo fino a mezzanotte.

Domenica 19 maggio l’Inter giocherà la sua ultima partita della stagione 2023-2024 a San Siro. La richiesta di biglietti per questa partita è stata fin da subito incredibile: i biglietti sono andati polverizzati in pochi minuti a fronte di una richiesta di più di 150mila persone. In pratica sarebbero serviti due San Siro per accogliere tutti i tifosi desiderosi di essere allo stadio.

Il motivo è presto detto. Sarà l’ultima partita in casa di quest’anno e al termine ci sarà la cerimonia di premiazione ufficiale con la consegna della Coppa. A seguire il concerto con ospiti d’eccezione del calibro di Ligabue, Tananai e tanti altri.

Con lo scopo di “contrastare fortemente i tentativi di bagarinaggio durante tutte le fasi di vendita”, l’Inter ha inizialmente deciso di impedire il cambio utilizzatore e il cambio nominativo. Quindi in pratica l’abbonato impossibilitato ad andare allo stadio non poteva cedere il suo posto.

Consentito il cambio utilizzatore per gli abbonamenti

Ora, come si legge sul sito, nel caso in cui l’abbonato non possa partecipare alla partita di domani, potrà cedere, una sola volta, il proprio abbonamento ad amici e parenti. L’operazione può essere eseguita su inter.it/cessione dalle ore 12:00 alle 23:59 di oggi, sabato 18 maggio. Per quanto riguarda i biglietti acquisitati, resta la decisione di non rendere possibile il cambio nominativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts