Vai al contenuto

Inter-Lecce, Arnautovic: “Periodo non facile, grazie ai miei compagni”

L’Inter supera il Lecce con un netto 2-0, mantenendo i 4 punti di vantaggio sulla Juventus che ad ora di pranzo aveva battuto il Frosinone. I gol della vittoria nerazzurra sono stati segnati da Bisseck, alla prima marcatura con la maglia dell’Inter, e Barella, servito da uno spettacolare tocco di tacco di Marko Arnautovic. Il giocatore austriaco ha parlato subito dopo la fine della partita, ecco le sue parole.

Arnautovic: “La Juventus? Non ci interessa”

Autore di una prestazione condita da un incredibile assist di tacco, Marko Arnautovic è stato sicuramente tra i protagonisti della vittoria contro il Lecce. La partita non era iniziata bene per l’attaccante austriaco, che ha sciupato una clamorosa palla gol a metà primo tempo, tutto solo davanti a Falcone dopo esser stato imbeccato in maniera perfetta da Nicolò Barella. Poi nel secondo tempo Arnautovic si è ripreso, e si è conquistato gli applausi di compagni e tifosi per l’assist di tacco per Barella, che ha permesso all’Inter di chiudere la partita.

L’austriaco ha parlato ai microfoni di Dazn a fine partita, affermando come abbia passato un momento molto difficile, a causo dell’infortunio che l’ha tenuto fuori per sei settimane, ma è riuscito a rientrare ad un’ottima forma fisica e a superare questo inizio di stagione complicato solo grazie ai compagni, al club e ai tifosi.

Arnautovic ha anche concesso una battuta sulla seconda in classifica, ovvero la Juventus che insegue a quattro punti di ritardo, dicendo che non interessa alla squadra il rendimento del club bianconero, ma sono solamente concentrati su loro stessi.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto