Vai al contenuto

Inter e Milan costrette a traslocare da San Siro per tre settimane: idea Reggio Emilia

Stadio Inter e Milan. In queste settimane l’argomento riguardante la futura casa di Inter e Milan è un tema caldo come non mai. Sia l’una che l’altra società stanno facendo le proprie valutazioni per decidere quale sarà il rispettivo stadio del futuro. Entrambe stanno sondando la strada che porterebbe alla costruzione di nuovi impianti al di fuori del perimetro comunale di Milano.

In particolare l’Inter sarebbe interessata ad edificare il proprio stadio nel Comune di Rozzano, mentre il Milan in quello di San Donato. Tuttavia nessuna delle due squadre tuttavia ha ancora chiuso totalmente la porta ad un’eventuale ristrutturazione di San Siro. Nel caso in cui si propendesse per quest’ultima ipotesi si spalancherebbe però un problema non di poco conto. Tra fine gennaio e inizio febbraio 2026 lo stadio sarebbe indisponibile a causa dell’inaugurazione delle Olimpiadi invernali. Le due squadre sarebbero dunque costrette a traslocare momentaneamente. Tuttosport ha azzardato una previsione sulla possibile mossa delle due società.

Stadio Inter e Milan: necessità di traslocare

San Siro

San Siro il 6 febbraio 2026 ospiterà la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi invernali. Nelle tre settimane precedenti all’evento Milan ed Inter non potranno scendere in campo nel proprio stadio per permettere l’organizzazione. Ciò rappresenterà un grosso problema per le due società che si troveranno ad ospitare almeno una partita a testa di campionato e non solo. Infatti dal prossimo anno entrerà in vigore il nuovo formato delle coppe europee, che assicura più partite (e soldi) ad ogni squadra partecipante. Nel periodo sopraccitato potrebbero disputarsi ben due partite di coppa.

Ovviamente al momento nessuna delle due squadre ha ancora comunicato nulla a riguardo. Ciò anche come conseguenza del fatto che nessuna delle due ha ancora la certezza di quello che potrà accadere da adesso fino al 2026 con San Siro. Un’ipotesi certamente percorribile, secondo quanto affermato da Tuttosport, potrebbe essere un trasloco momentaneo delle due squadre a Reggio Emilia, nel Mapei Stadium di proprietà del Sassuolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli