Vai al contenuto

Inter-Napoli: le parole di Marotta

Inter – Napoli, Marotta Il calcio d’inizio della sfida con il Napoli è sempre più vicino. Prima del calcio d’inizio è intervenuto Beppe Marotta ai microfoni di DAZN.

Il direttore generale dell’Inter ha aperto il suo intervento esprimendo la vicinanza al collega Joe Barone, dirigente della Fiorentina che ha accusato un malore poco prima della trasferta contro l’Atalanta, partita per ora rinviata a data da destinarsi.

Inter – Napoli: le parole di Marotta prima del match

Marotta-Inzaghi insieme

Marotta ha poi proseguito: “Non credo sia un momento negativo per la squadra. La società è orgogliosa del percorso avuto finora dalla squadra, siamo contenti di come stiamo lavorando”.

Andrea Stramaccioni pone la domanda a Marotta chiedendogli se le critiche verso la squadra non siano state eccessive durante questa. settimana. La risposta di Marotta: “Reputo che le critiche rivolte a noi durante la settimana siano state esagerate. Bisogna accettare che quando si parla di un grande club possano esserci delle critiche, anche feroci. Una cosa che però non deve mai mancare è la consapevolezza del nostro percorso che ci sta portando a compiere una stagione storica. In Serie A vince sempre la squadra più forte perché a disposizione si hanno 38 partite. In Champions non sempre vince la squadra più forte perché la qualificazione dipende da molti fattori, ad esempio infortuni e sorteggio. Con la regola dei gol in trasferta saremmo passati noi. Abbiamo commesso degli errori che saranno utili per aiutarci a non ripeterli più in futuro.”

Paolo Cannavaro, nuovo membro di DAZN, ha domandato a Marotta se le seconde linee abbiano deluso le aspettative. Marotta ha risposto: “Abbiamo 24 giocatori in rosa, non sempre le prestazioni sono all’altezza. Le potenzialità della squadra sono ottime comunque. Siamo contenti dei nostri giocatori e la stagione in corso rimane ottima.”

Il direttore generale dell’Inter ha infine espresso un suo giudizio sul possibile rinnovo in vista di Lautaro Martinez : “Il rinnovo di Lautaro? Ci stiamo lavorando, prima della fine del campionato provvederemo. Il rapporto con lui e con il suo agente è ottimo. Stiamo ritardando perché abbiamo avuto altre priorità ma sono sicuro che arriveremo presto ad una conclusione.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts