Vai al contenuto

Inter, obiettivo Gudmundsson a giugno: ma per averlo bisogna cedere

Uno dei pezzi pregiati del prossimo calciomercato è sicuramente una delle sorprese di questa prima parte di stagione: stiamo parlando di Albert Gudmundsson, protagonista assoluto del Genoa allenato da Alberto Gilardino. Su di lui c’è l’interesse di molti club, soprattutto di Serie A, e anche dell’Inter. I nerazzurri però hanno bisogno uno di realizzare qualche cessione, oltre a uno sforzo economico importante per tentare l’affondo per il giocatore islandese.

Inter, piace Gudmundsson per giugno

Secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport, ci sarà probabilmente un’asta per il fantasista islandese. Nelle ultime ore di calciomercato c’è stato un affondo pesante da parte della Fiorentina, che ha offerto oltre 20 milioni di euro al Genoa, ma il club ligure ha rispedito l’offerta al mittente. Infatti, la valutazione che fanno i rossoblu per Gudmundsson è di oltre 30 milioni di euro, e in caso di una seconda parte di stagione importante, il suo valore potrebbe continuare a lievitare.

Gudmundsson

In questa prima metà di campionato, l’islandese ha segnato 9 gol e realizzato 2 assist in 20 partite giocate ed ha attirato l’interesse di molti club. A partire dalla Juventus, che però non può al momento affondare per motivi di bilancio. Stessa motivazione che sta bloccando al momento anche l’Inter, che sicuramente sta valutando il profilo di Gudmundsson per giugno, ma la valutazione alta complica la possibile trattativa con il Genoa.

Sebbene possano arrivare milioni importanti dagli eventuali riscatti dei prestiti di alcuni giocatori, servirebbe comunque uno sforzo economico importante per cercare di acquistare l’attaccante l’islandese, ed al momento è difficile da pensare per l’Inter un’operazione del genere.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto