Vai al contenuto

Inter, obiettivo Gudmundsson: la formula per convincere il Genoa

Uno dei sogni del prossimo calciomercato dell’Inter è Albert Gudmundsson, attaccante del Genoa e sorpresa di questa Serie A, e per lui la dirigenza studia una formula per convincere il club ligure a cederlo.

Oltre ai colpi Zielinski e Taremi, l’Inter studia il modo di rinforzare ulteriormente la propria rosa, che l’anno prossimo, oltre a Serie A, Coppa Italia e Champions League, dovrà giocare anche il Mondiale per Club. Uno dei reparti che il club punta a rinforzare di più è l’attacco, con Lautaro Martinez e Thuram costretti a fare gli straordinari per tutta la stagione. Ed ecco che l’obiettivo principale per l’attacco è Albert Gudmundsson, giocatore del Genoa e che ha stupito tutti in questa stagione.

Per Gudmundsson operazione “alla Frattesi”

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, l’Inter vuole il giocatore islandese e potrebbe proporre un’operazione in prestito con obbligo di riscatto al Genoa, formula che converrebbe anche al club rossoblu. Questo perchè, i liguri chiudono i propri conti il 31 dicembre di ogni anno, e per ripagare i debiti, hanno bisogno di effettuare plusvalenze importanti.

Lo scorso gennaio il Genoa ha ceduto Dragusin al Genoa per 24 milioni di euro più 6 di bonus, e quindi la plusvalenza per il 2024 è già stata fatta. Ed ecco che proporre un prestito con obbligo, come fatto con Frattesi dal Sassuolo, permetterebbe all’Inter di dilazionare il pagamento su più stagioni, tra costi per il prestito e poi il riscatto. Ma permetterebbe al Genoa di effettuare un’altra importante plusvalenza che sarebbe un segnale positivo anche per i conti del 2025, quando sarebbe riscattato Gudmundsson.

L’Inter ci spera, e conta già sull’ok del calciatore che si trasferirebbe in nerazzurro molto volentieri, ma c’è da convincere il Genoa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto