Vai al contenuto

Inter Primavera, via alla fase finale per lo scudetto: chi affronterà e quando

Inter Primavera esultanza
CONDIVIDI:
Banner Libro

La Primavera allenata da Cristian Chivu si appresta a esordire nel tabellone delle finali scudetto per andare a caccia dell’undicesimo titolo.

Con la prima squadra laureatasi Campione d’Italia con un mese di anticipo e l’ultima passerella stagionale a una stella in Serie A da disputare, l’attenzione al campo dell’Inter si concentra sulle giovani speranze del vivaio, in particolare sulla squadra U19, più comunemente conosciuta come Primavera. Le giovani promesse nerazzurre, sotto la sapiente guida di uno degli eroi del Triplete, Cristian Chivu, hanno concluso il lungo percorso della regular season con 67 punti in 34 partite, utili a mantenere la vetta nonostante i 13 pareggi in campionato e le 3 sconfitte. Il campionato di Primavera 1 ha chiuso i battenti nello scorso fine settimana con l’Inter Primavera che conclude con una vittoria convincente: al Konami Youth Training Center, i nerazzurri di Chivu battono 2-0 l’Atalanta e mantengono il primo posto in classifica con mantenendo un vantaggio di 2 punti sulla Roma.

Inizia la fase finale

I giovani nerazzurri, dopo la vittoria della stagione regolare, si apprestano a focalizzare tutte le energie sull’ultimo obiettivo stagionale da conquistare sul campo; un altro titolo, un altro scudetto. La caccia all’undicesimo titolo italiano U19 inizierà lunedì 27 maggio 2024 alle ore 20.30 contro la vincente del playoff tra Atalanta e Sassuolo in programma venerdì 24 maggio, presso lo Stadio “Curva Fiesole” del Viola Park, sede della fase finale del campionato Primavera 2023-2024, dove al termine della sfida, in caso di parità, si procederà direttamente ai calci di rigori, format già deciso per la Supercoppa Italiana dove un gol di Lautaro Martinez al 91′ ha fatto sì che la regola non venisse messa in pratica. Sabato 25 è in programma la partita tra Lazio e Milan dove la vincente dovrà vedersela con la Roma, sabato 28 maggio.

L’affermazione sui pari età dell’Atalanta e la prima posizione in graduatoria permettono a Stankovic e compagni di riprendere il trend positivo dopo un pareggio e una sconfitta nelle ultime due gare e arrivare alle Final Four come una principale candidata alla vittoria finale. Il giovane capitano della formazione di Cristian Chivu ha voluto caricare l’ambiente nerazzurro in vista della sfida di Bagno a Ripoli, fondamentale per confermare i favori del pronostico e, arrivando da primi in classifica, sognare di nuovo un tricolore. “Campionato chiuso nel miglior modo possibile, ora andiamo alla fase finale. Chi indossa la maglia dell’Inter deve guardare sempre più in alto”, le parole del centrocampista serbo e figlio del grande Dejan, altro eroe del Triplete e che di motivazione se ne intende. Buon sangue non mente…

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Gianmarco Vella

Gianmarco Vella