Vai al contenuto

Inter, ecco quando tornano Lautaro Martinez e Dimarco

La partita persa contro il Bologna in Coppa Italia ha lasciato strascichi pesanti in casa Inter, non solo per l’eliminazione dalla competizione della quale è detentrice del titolo, ma anche per i problemi muscolari che hanno accusato due pedine fondamentali per Simone Inzaghi come Lautaro Martinez e Federico Dimarco. Entrambi sono state vittime di un risentimento muscolare, pertanto salteranno sicuramente le partite contro Lecce e Genoa. Ma ecco quando potrebbero tornare in campo.

Lautaro Martinez e Dimarco tornano nel 2024

L’attaccante argentino e l’esterno italiano hanno chiuso il loro fantastico 2023 in leggero anticipo, a causa dei rispettivi problemi muscolari che hanno rimediato durante la partita di mercoledì sera contro il Bologna. Due giocatori fondamentali per l’Inter di Simone Inzaghi, che contemporaneamente perde il capocannoniere della Serie A e uno dei migliori interpreti nel ruolo di esterno al mondo. La buona notizia, è che i due infortuni non sono gravi, nonostante sia Lautaro che Dimarco dovranno saltare il match odierno contro il Lecce (QUI LE PROBABILI FORMAZIONI) e la trasferta contro il Genoa.

Secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport, i due dovrebbero tornare in campo per il giorno dell’Epifania, quando i nerazzurri ospiteranno l’Hellas Verona a San Siro alle 12.30. Sarà fondamentale recuperarli per quella partita, in modo poi da averli in buone condizioni per la Supercoppa Italiana che si giocherà dal 18 al 22 gennaio 2024. Fino a quel momento, Inzaghi punta tutto sulle alternative che sono arrivate nello scorso mercato estivo, e che per vari motivi hanno deluso le attese.

Soprattutto questo discorso vale in attacco, dove sia Sanchez che Arnautovic non stanno avendo il rendimento auspicato, anche a causa di vari problemi fisici. Mentre Carlos Augusto è in importante crescita, come testimoniato anche dalla partita contro il Bologna, dove ha segnato ed è stato il migliore dei suoi.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto