Vai al contenuto

Inter-Real Sociedad: Lautaro in panchina

Questa sera si chiude il girone D di Champions League, con il match Inter-Real Sociedad.

Fischio d’inizio alle 21 per l’ultima sfida che vale il primato nel girone e un sorteggio per gli ottavi più “lieve”. Simone Inzaghi conferma le scelte della vigilia lasciando in panchina il capitano Lautaro e non solo.

Una partita difficile e fondamentale per l’Inter che ha gli stessi punti della squadra ospite (11), ma si trova sotto per differenza reti. La squadra nerazzurra di Inzaghi ha dunque un solo modo per finire in prima fascia nel sorteggio: vincere.

Le scelte di Inzaghi

Questa mattina l’allenatore nerazzurro ha riaffermato ciò che aveva deciso nella seduta avvenuta ieri mattina. Non ci saranno infatti i soliti undici, ma assisteremo a qualche cambio in ogni reparto.

Nicolò Barella siederà in panchina, al suo posto ci sarà Frattesi, lasciato fuori contro l’Udinese, con Calhanoglu e Mkhitaryan, affiancati da Dimarco e Cuadrado. Davanti a Sommer, Darmian Acerbi e Carlos Augusto. Chiudono con il reparto offensivo Thuram e Sanchez.

Le probabili formazioni

INTER: (3-5-2): Sommer; Darmian, Acerbi, Carlos Augusto; Cuadrado, Frattesi, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Sanchez. Allenatore: Inzaghi;

REAL SOCIEDAD (4-3-3) Remiro; Traoré, Zubeldia, Le Normand, Munoz; Merino, Zubimendi, Turrientes; Zakharyan (Sadiq), Oyarzabal, Kubo. Allenatore: Alguacil.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio