Vai al contenuto

Probabili formazioni Inter-Real Sociedad: salgono le quotazioni di Cuadrado

Probabili formazioni Inter-Real Sociedad. In vista della sfida di Champions League contro la Real Sociedad, Simone Inzaghi ha ancora dei nodi da sciogliere sulla formazione da mandare in campo. Sebbene abbiano già conquistato, con due giornate di anticipo, la qualificazione agli ottavi di finale, i nerazzurri puntano a chiudere il girone da capolisti.

Battere i baschi ed arrivare primi sarebbe fondamentale per ridurre il rischio di affrontare grandi squadre agli ottavi di finale e aiuterebbe l’intero gruppo ad avere sempre più fiducia nei propri mezzi. Per tanti giocatori, utilizzati col contagocce in campionato, la gara di domani, in programma alle 20.45 a San Siro, può essere un’occasione più unica che rara per far vedere quando valgono.

Uno dei giocatori chiamati a dare dei segnali incoraggianti al tecnico e alla tifoseria è proprio Juan Guillermo Cuadrado.

Probabili formazioni Inter-Real Sociedad, il dubbio di Inzaghi: Cuadrado o Darmian?

Uno dei dubbi principali di Simone Inzaghi riguarda proprio chi schierare sulla fascia destra. Con Denzel Dumfries ancora fuori per un problema muscolare, il tecnico piacentino è chiamato a fare delle scelte ben precise. A livello tecnico-tattico il naturale sostituto dell’olandese sulla corsia destra sarebbe proprio Cuadrado, il quale, dopo un lungo stop, è tornato a vedere il campo anche se è sempre entrato a gara in corso. L’unica perplessità di Inzaghi è sulla condizione fisica del colombiano che, anche nel match casalingo contro l’Udinese, non ha dato grandi garanzie e, non a caso, è entrato nel secondo tempo. Per l’ex laterale della Juventus giocare a San Siro dal primo minuto sarebbe una grande chance per mettere minuti nelle gambe e, soprattutto, per cominciare a legare con i tifosi dell’Inter, i quali avevano duramente contestato il suo arrivo in estate.

Tutto dipende però dal suo stato di forma e soprattutto da cosa deciderà di fare Simone Inzaghi.

Se Cuadrado non dovesse dare le giuste risposte nelle prossime sedute d’allenamento, l’alternativa principale sarebbe quella di alzare Matteo Darmian sulla fascia di destra e lanciare il giovane Yann Bisseck come braccetto di centrodestra, esattamente come contro l’Udinese sabato scorso.

Al momento le quotazioni del colombiano sembrano salire ora dopo ora ma, come sempre, toccherà ad Inzaghi prendere la decisione finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso