Vai al contenuto

Inter, rinnovi Barella e Lautaro: ecco la situazione

Rinnovi di Barella e Lautaro. Vice-capitano e capitano, nocciolo duro di un gruppo che si è consolidato negli anni attraverso sconfitte, vittorie e trofei: il discorso sul rinnovo dei contratti sembra procedere sempre più verso la riconferma in nerazzurro.

La dirigenza del club di viale della Liberazione continua a trattare con gli entourage di entrambi i giocatori per riconfermare due profili che stanno guidando l’Inter verso l’obiettivo Scudetto e la tanto ambita seconda stella. Ma a che punto sono le trattative per i rinnovi di Nicolò Barella e Lautaro Martinez?

Barella più vicino al rinnovo di Lautaro: perché?

Barella-Lautaro abbraccio Inter

Come ha riportato la Gazzetta dello Sport, chi sembra essere vicino alla fumata bianca è il centrocampista interista della Nazionale Italiana – sia il club che Barella vogliono trovare l’intesa sul rinnovo in tempi brevi, anche per via di una distanza che si è ridotta tra domanda e offerta.

Sempre secondo la rosea, il rinnovo di Barella, quindi, potrebbe arrivare prima di quello di capitan Lautaro (che non è comunque a rischio, anzi rimane una priorità per la dirigenza nerazzurra). Il noto quotidiano sportivo riporta anche i dettagli circa la lunghezza del rinnovo del centrocampista e vice-capitano dell’Inter: per l’ex-Cagliari, classe ’97, si parla di un prolungamento fino al 2028 o addirittura fino al 2029. Le cifre del contratto proposto dovrebbero aggirarsi intorno ai 6 milioni di euro a stagione.

La volontà del calciatore è chiara – Nicolò Barella vede il suo futuro ancora in maglia nerazzurra. Approdato all’Inter nella stagione 2019-2020, nel primo anno di Antonio Conte, il centrocampista italiano è diventato un beniamino ed un’icona dei tifosi interisti. Alla sua quinta stagione, dopo un campionato alla seconda panchina di Conte, due Coppe Italia e tre Supercoppe Italiane (vinte sotto la guida tecnica di Simone Inzaghi), Barella vuole continuare la sua avventura all’Inter, con l’obiettivo di mettere in bacheca altri trofei da protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts