Vai al contenuto

Inter-Rozzano, approvata la variante PGT: adesso si può accelerare

Arrivano aggiornamenti importanti sul nuovo stadio dell’Inter: prende sempre più quota l’ipotesi di costruirlo a Rozzano. Da anni si discute per la costruzione di un nuovo impianto, oppure di un importante riammodernamento di San Siro, che sarebbe l’opzione preferita del sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Ma la volontà del club nerazzurro è chiara, ed è quella di costruire un nuovo stadio, ed è stata opzionata una vasta area dove poter costruire l’impianto, con tutte le strutture collegate dedicate all’intrattenimento e non solo.

Inter, prende quota l’ipotesi del nuovo stadio a Rozzano

Secondo quanto riportato da CalcioeFinanza, nei giorni scorsi è stato pubblicato, dal Comune di Rozzano, l’avviso di “approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante generale al piano di governo del territorio (PGT)”. Viene inoltre specificato, come questo atto assume efficacia dal giorno della pubblicazione, ovvero il 6 marzo scorso.

Un tema di discussione molto importante che c’è stato tra la dirigenza dell’Inter e il comune di Rozzano, riguarda i servizi che potranno essere svolte nelle zone vicine lo stadio, che dovranno essere adibite allo svolgimento di attività ricreative, culturali, sportive e di intrattenimento.

L’Inter prosegue le sue valutazioni sulla fattibilità del progetto nell’area selezionata a Rozzano, attraverso degli studi svolti da Infrafin.

Rimane dunque incerta la situazione inerente al nuovo stadio del club nerazzurro, con l’ipotesi voluta dal sindaco di Milano di ristrutturare San Siro che non sembra accontentare l’Inter, e che potrebbe quindi continuare in maniera decisa per costruire il nuovo impianto a Rozzano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto