Vai al contenuto

Inter, con il pareggio contro il Cagliari sfuma un record: adesso sarà impossibile raggiungerlo

Con il pareggio di ieri, l’Inter vede un record sfumare. Inzaghi non potrà né raggiungere né battere i 102 punti della Juventus 2013/14 di Antonio Conte.

Rammarico per non aver portato a casa i 3 punti, ma il Cagliari ha reso la vita difficile ai nerazzurri. Contro i rossoblù di Claudio Ranieri, l’Inter e Simone Inzaghi riescono a prendere un solo punto – che, tuttavia, non intacca il percorso della Beneamata, sempre più vicina allo Scudetto.

Se non determina comunque la vittoria finale del tricolore, il ventesimo che porterà alla seconda stella, il pareggio contro il Cagliari ha, invece, determinato l’impossibilità di raggiungere un record per l’Inter. Ecco quale.

Niente record di punti: quanti ne può fare?

Antonio Conte e Simone Inzaghi

Settimana prossima l’Inter dovrà affrontare il derby di Milano. Nel match contro i cugini rossoneri, Lautaro e compagni potranno raggiungere la certezza matematica dello Scudetto, a patto che si vinca contro gli uomini di Stefano Pioli. Sarebbe un evento unico nella storia del calcio: per la prima volta si potrebbe assegnare lo Scudetto in un Milan-Inter.

Il tricolore, simbolo della vittoria del campionato di Serie A, è ormai la chiusura più plausibile e meritatissima per la stagione 2023/24 dell’Inter. Un campionato con tanti primati e record battuti o raggiunti. Ma tra i tanti che può o avrebbe potuto, i nerazzurri ne hanno visto uno sfumarsi dopo il pareggio di ieri contro il Cagliari.

Il record in questione è quello dei punti totali in una singola stagione che appartiene alla Juventus della stagione 2013/14, quando nella panchina bianconera sedeva Antonio Conte. Alla squadra torinese rimarrà intatto questo primato, con i 102 punti conquistati in campionato, poiché l’Inter – a seguito del risultato di ieri sera – può, al momento, arrivare a 101 punti (se dovesse vincere le restanti partite per la fine della Serie A).

Nonostante questa possibilità di superare i rivali bianconeri sia sfumata, Simone Inzaghi può ancora battere un record nerazzurro. Con il tetto massimo fissato a 101 punti, l’Inter può ancora riprendere il record personale che aveva raggiunto con Roberto Mancini in panchina nella stagione 2006/07, quando a fine stagione – oltre allo Scudetto – raggiunse 97 punti. Un motivo in più per il tecnico piacentino per cercare di concludere il campionato giocando al massimo delle proprie possibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts