Vai al contenuto

Inter-Torino slitta: si gioca domenica a pranzo e poi parata con bus scoperto

Inter-Torino: il club nerazzurro ha chiesto e ottenuto dalla Lega Serie A di poter disputare il match contro i granata domenica alle 12:30.

Quello che ha chiesto Simone Inzaghi per le restanti gare di campionato è di “onorarle“, dimostrando fino all’ultima giornata di aver meritato la vittoria di questo ventesimo titolo nazionale. Sicuramente i nerazzurri non vorranno abbassare la guardia proprio ora, dopo aver collezionato 27 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta nelle precedenti 33 partite disputate.

Il prossimo avversario è il Torino di Juric, attualmente in decima posizione e a secco di vittorie da tre giornate, che non ha molto altro da chiedere a questa solida stagione di campionato ma vorrà comunque regalare una prestazione convincente contro i Campioni d’Italia. La società nerazzurra ha chiesto e ottenuto dalla Lega l’autorizzazione a poter giocare domenica alle 12.30.

Inter-Torino alle 12:30: si prepara il bus scoperto tra le vie della città

I tifosi in piazza Duomo dopo il derby

A causa del maltempo è stata rinviata la parata dell’Inter con il bus scoperto per festeggiare la vittoria dello Scudetto. Per questo motivo la società nerazzurra ha chiesto ufficialmente alla Lega Serie A di poter disputare il match della prossima giornata contro il Torino domenica ad ora di pranzo (12:30), invece che sabato alle 15:00 come da calendario.

Al termine della gara poi, pronto un bagno di folla per gli eroi della seconda stella nerazzurra, con i festeggiamenti post derby di Piazza Duomo pronti ad essere ripetuti ed estesi per tutta Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati