Vai al contenuto

Inter, tre colpi per continuare ad essere vincente

Per la prossima stagione ci sarebbero tre nomi sul piatto che potrebbero fare alzare l’asticella nerazzurra ancora di più. Inzaghi li vorrebbe tutti e tre.

La vittoria della seconda stella ha alzato ancor di più lo status di Simone Inzaghi che ora è diventato uno degli allenatori più importanti dello status del club. Un traguardo che non frena le ambizioni del tecnico piacentino, che spera ora di vivere un mercato diverso, con meno cessioni e con degli innesti in grado di alzare il livello, tanto che alla società ha chiesto di fare un mercato per potenziare la rosa.

In particolare, sarebbero tre i colpi che Simone Inzaghi avrebbe chiesto alla dirigenza nerazzurra: un portiere, un difensore centrale e una punta. Gli identikit di questo terzetto risalirebbero a: BentoBuongiorno Gudmundsson. Questi tre nomi sarebbero il giusto potenziamento per avere un’Inter profonda e competitiva, pronta a continuare il ciclo vincente in Italia e magari anche in Europa.

Inter tra arrivi e cessioni

dirigenza-Inter cena natale
Marotta, Inzaghi e Ausilio

I tre colpi sopra citati sono investimenti molto importanti, che richiederebbero dunque uno sforzo economico consistente da parte del club milanese. In questo senso, qualche cessione per finanziare questi colpi servirebbe, anche di nomi importanti. Uno scenario che potrebbe convincere Inzaghi ad accontentarsi del mantenimento di tutti gli elementi cardine della rosa attuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio