Vai al contenuto

Interessante statistica sui goal in Serie A per Nazione: Lautaro trascina l’Argentina

Goal per minuto in Serie A per Nazione. È tempo di pausa per le Nazionali. I campionati sono fermi ed è tempo per riflettere sui numeri di questo avvio di stagione. La nota piattaforma Transfermarkt, ci fornisce un’interessante analisi riguardante il contributo ai goal di ogni Nazione nella stagione di Serie A attualmente in corso.

Nel corso di questo campionato sono scesi in campo giocatori appartenenti a ben 64 Nazionali diverse. Di queste solo quattro non sono riuscite a trovare la via del goal, vale a dire Irlanda, Suriname, Gabon e Camerun. La classifica messa a disposizione da Transfermarkt tiene conto solo di quelle Nazioni che hanno fornito un contributo pari ad almeno 2.000 minuti in campo. Ecco quali sono i Paesi con la media di minuti per goal migliore. È stata esclusa l’Italia.

Goal per minuto in Serie A per Nazione: i nerazzurri che hanno contribuito alla top-15

lautaro argentina

Non possiamo non partire dal capocannoniere di questa Serie A, cioè Lautaro Martinez. Il capitano dell’Inter ha contribuito a 23 dei 79 goal realizzati da tutti i giocatori argentini nel corso di questo campionato. L’Argentina del Toro si piazza dunque al sesto posto complessivo della graduatoria, con una media di 346 minuti per goal.

Al quarto posto della classifica è presente la Turchia di Hakan Calhanoglu, con una media di 319 minuti per goal. In questo caso il contributo del turco è persino maggiore in termini di marcature di quello del numero 10 dei nerazzurri per la propria Nazione. È stato infatti finora in grado di realizzare ben 9 delle 10 reti con cui ha contribuito la Turchia, ben il 90%.

C’è posto anche per la Francia di Marcus Thuram e di Benjamin Pavard. Sono stati ben 50 i goal messi a segno da giocatori francesi nel corso di questa stagione, assicurando al Paese una media di una realizzazione ogni 640 minuti, che gli valgono il quattordicesimo posto in classifica. Il figlio di Lilian ha gonfiato la rete ben 10 volte in stagione. Storia diversa per Benji l’Interista, che non ha ancora trovato il primo goal con la maglia dell’Inter.

Un gradino sopra la Francia in graduatoria è presente l’Olanda con 31 goal e una media di 602 minuti per marcatura. Per l’Inter hanno contribuito a questi dati Stefan de Vrij (con un goal) e Denzel Dumfries (tre goal). Tra i propri olandesi il club conta anche Davy Klasseen, che come Pavard non ha ancora trovato la prima gioia in nerazzurro.

Un obiettivo dell’Inter guida la classifica

In prima posizione di questa speciale classifica è presente una Nazione a sorpresa, vale a dire l‘Islanda. Il contributo in termini di goal è interamente coperto da Albert Gudmundsson, capace di mettere a segno 10 goal in questo campionato. I numeri del numero 11 del Genoa sono valsi al suo Paese il primo posto, con una media di 240 minuti per goal.

La stagione dell’islandese tuttavia non si limita ai soli goal. Con le sue giocate ha fatto strabuzzare gli occhi a tantissimi osservatori e appassionati di calcio. Alla prima vera stagione nella massima serie del campionato italiano non ha deluso e pare non aver minimamente risentito del salto di categoria dalla Serie B. Ha trascinato il Genoa verso una salvezza tranquilla, contribuendo con goal e assist d’alta scuola. Ovviamente le le sue prestazioni non sono passate inosservate. Diverse squadre hanno cominciato a chiedere informazioni sul suo conto in vista del prossimo anno. Tra queste c’è l’Inter, che ha individuato nell’islandese il giusto profilo per migliorare il livello della rosa e per dare maggiore imprevedibilità al proprio reparto offensivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli