Vai al contenuto

Inzaghi, Udinese amara: vince ma perde due giocatori per la prossima

L’Inter può festeggiare un’importante vittoria contro l’Udinese di Cioffi ma perde due pedine importanti per la prossima sfida di Serie A.

La gara dello Stadio Friuli che ha chiuso la 31esima giornata di campionato ha ricordato senz’altro a tutti perché la chiamiamo “Pazza Inter”: un gioco dominante, poi lo svantaggio, il pareggio su rigore e la definitiva rimonta con il colpo vincente di Frattesi oltre lo scadere, al minuto 95′, per regalare tre punti meritatissimi che sono stati a lungo in bilico.

La rete dell’ex Sassuolo rende sempre più complicati i sogni Scudetto del Milan, mentre avvicina ancora di più la capolista alla seconda stella sulla maglia che ora sembra solo una questione di tempo. Il risvolto amaro della gara di Udine, però, è che Inzaghi ha perso due uomini in vista della prossima giornata.

Succede di tutto a Udine: Pavard e Lautaro ammoniti nel finale saltano il Cagliari

Pavard e Lautaro, squalificati per il Cagliari

L’Inter attende i rossoblù del Cagliari a San Siro per il turno numero 32 di campionato, ma dovrà fare a meno di due pedine fondamentali. Nel finale della gara contro la formazione di Cioffi, infatti, non è arrivato solo il gol vincente di Frattesi ma sono state anche assegnate due ammonizioni.

I calciatori ammoniti sono stati Benjamin Pavard a Lautaro Martinez, entrambi diffidati, che salteranno la sfida contro i ragazzi di mister Ranieri. Unica nota lieta? I due giocatori nerazzurri, in questo modo, hanno “ripulito la propria fedina” e sono sicuri di essere presenti nella partita più importante dell’anno, ovvero il derby che può valere il tricolore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati