Vai al contenuto

Juan Jesus su Acerbi: “Ho provato ad essere superiore. Mi ha fatto passare per bugiardo”

CONDIVIDI:
Banner Libro

Juan Jesus torna a parlare del presunto episodio di razzismo con Acerbi, avvenuto durante l’ultimo Inter-Napoli.

A margine di un convegno sul tema del razzismo, ha parlato il giocatore del Napoli Juan Jesus in merito al caso che l’ha visto protagonista un paio di mesi fa insieme al difensore dell’Inter Francesco Acerbi. Il centrale brasiliano è tornato a parlare dell’accaduto: infatti, durante l’ultimo Inter-Napoli, disputatosi lo scorso 17 marzo e finito in pareggio proprio grazie a un gol di Juan Jesus, Acerbi avrebbe rivolto un epiteto razzista nei confronti del giocatore del Napoli. Dopo tante polemiche, il centrale nerazzurro è stato poi scagionato dal Giudice Sportivo, non senza qualche dubbio da parte di Juan Jesus, sicuramente non soddisfatto di quella decisione.

Il giocatore del Napoli è tornato a parlare di questo episodio, ed ecco le sue parole riportate da FcInterNews: Io ho provato a essere superiore a fine partita. Sono sempre stato corretto, a differenza sua con episodi che ci fanno pensare cose diverse. Ma poi lui mi voleva smentire nonostante io lo avessi tutelato e protetto. Passare per bugiardo mi è sembrato esagerato. Oggi metto un velo pietoso su questa situazione, devo andare avanti ed essere intelligente ed esempio per i miei figli e per gli altri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto