Vai al contenuto

Juve, solo 14 giocatori per il match con l’Inter

Massimiliano Allegri preoccupato
CONDIVIDI:
Banner Libro

Juventus-Inter è per antonomasia la partita delle partite del campionato di serie A. Un po’ perché è il derby d’Italia e la rivalità tra le due squadre e tifoserie è sempre molto concreta e tangibile, un po’ perché ci si gioca sempre qualcosa di importante che va al di là della gloria e dell’orgoglio.

Come se non bastasse c’è la pausa delle nazionali che complica tutto e fa salire l’attesa. Per l’Inter c’è ad esempio il problema dell’infortunio di Bastoni, ma anche la squadra di Massimiliano Allegri non sta passando un momento facile per quanto riguarda le assenze.

Se la Juventus dovesse affrontare in questo momento i nerazzurri si troverebbe con a disposizione solo 14 giocatori, escludendo i portieri. Senza contare che alcuni di questi non sono nemmeno al massimo della forma. Kean e Cambiaso hanno qualche acciacco e non hanno potuto rispondere al meglio alla convocazione di Luciano Spalletti in nazionale.

Centrocampo in difficoltà

Il reparto della Juventus che sicuramente è più in affanno in vista del derby d’Italia contro l’Inter è il centrocampo. Le assenze di Pogba e Fagioli tolgono di fatto due giocatori in quel ruolo per tutto l’anno e il recente infortunio di Miretti, che ha lasciato il ritiro della nazionale per la lombalgia, non fa che aggiungere ulteriori difficoltà. Lo stesso Locatelli, che arriva da delle buone prestazioni, sarà in dubbio per la ripresa del campionato per un problema ad una costola che l’ha costretto a lasciare il ritiro degli azzurri.

Fatte le somme, i giocatori disponibili non sono molti e Allegri si ritrova così a disposizione solo Rabiot, McKennie e Nicolussi Caviglia come centrocampisti di ruolo. Anche la difesa ha qualche difficoltà, un reparto che ha dimostrato di essere tra i migliori della serie A quando può disporre dei suoi titolari, ma che contro l’Inter potrebbe dover fare a meno di Danilo e del giovane difensore Huijsen che è ai box a causa di una lombalgia.

I rientri di Alex Sandro e Timothy Weah, danno un po’ di sollievo ai bianconeri, con i giovani nazionali Kean e Cambiaso che sembra si stiano già riprendendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Mattiazzo

Andrea Mattiazzo

Scrittore, redattore e grande tifoso interistaView Author posts