Vai al contenuto

La favola del Bologna prosegue: ora la Champions è obiettivo concreto

Bologna inarrestabile. Sembra proprio un sogno quello che stanno vivendo i ragazzi di Thiago Motta, che insieme al gruppo di Inzaghi e quello di Gasperini, formano le tre squadre più in forma del campionato di Serie A 2023/2024. Se è vero difatti che la capolista viaggia dall’inizio della stagione a ritmi molto intensi, tanto da allungare il passo, non è da meno il lavoro che sta facendo il Bologna.

Non si fermano più i rossoblù di Thiago Motta che hanno battuto anche il Verona per 2-0 nella sfida casalinga dell’anticipo della 26esima giornata di Serie A e continua così a sognare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League che ora sembra essere alla sua portata. Quinta vittoria di fila che sancisce il lavoro e l’impegno del Bologna contro ogni pronostico nonostante per molte squadre, l’Inter ne sa qualcosa, sia la “bestia nera”.

Il 9 marzo c’è Bologna-Inter

Se nelle stagioni passate Bologna-Inter e viceversa non rientrava nei “big match”, è chiaro che con la classifica alla mano e vedendo il calcio che giocano i rossoblù, il prossimo scontro tra Bologna e Inter programmato per sabato 9 marzo alle 18:00, può essere considerato un vero e proprio big match. Tra la prima della classe e la squadra di Thiago Motta sarà certamente una sfida di alto livello e sarà interessante vedere chi e come spunterà la partita.

Il Bologna ha tutte le carte in regola per rimanere al quarto posto e giocarsi così l’accesso in Champions League, cosa che sembrava quasi impensabile o per lo meno inverosimile ad inizio stagione. Con motivazione e determinazione però, la squadra di Thiago Motta sta riuscendo in qualcosa di storico e gran parte del merito è proprio di quest’ultimo che sta facendo della sua rosa una squadra molto competitiva, tanto che piace a molte big del campionato italiano e non solo per la prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio