Vai al contenuto

La Fiorentina piange la morte di Joe Barone: il dg si è spento a 57 anni

La Fiorentina piange Joe Barone. Joe Barone si è spento all’età di di 57 anni. Il dirigente della Fiorentina, braccio destro di Rocco Commisso da quando ha acquistato le quote di maggioranza della viola, se n’è andato dopo essere stato colpito da un infarto prima della partita contro l’Atalanta.

Il dirigente italo-americano era stato portato d’urgenza all’ospedale San Raffaele di Milano. Negli ultimi 2 giorni era stato portato in terapia intensiva e si era sottoposto ad un duro intervento chirurgico.

La Fiorentina piange la morte di Joe Barone

joe barone fiorentinaPurtroppo non c’è stato nulla da fare e il dirigente viola è morto nel pomeriggio di oggi. Al suo fianco, fino alla fine, ci sono stati: la moglie Camilla e da stamani i figli Pietro, Salvatore, Giuseppe e Gabriella arrivati immediatamente dagli Stati Uniti. Oltre a loro non ha fatto mancare la sua solidarietà anche il resto della dirigenza e dei principali rappresentanti della Fiorentina.

Daniele Pradè, Nicolas Burdisso, Alessandro Ferrari, Vincenzo Italiano e Cristiano Biraghi sono veramente distrutti e addolorati per la scomparsa di un dirigente che, per staff tecnico e calciatori, era un vero e proprio punto di riferimento.

A breve arriverà a Milano anche Rocco Commisso, suo socio e amico personale, che non perderà l’occasione per stare vicino alla famiglia Barone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso