Vai al contenuto

La rivincita di Asllani: da quasi partente a valore aggiunto

Asllani è in grande forma. Una delle migliori sorprese in casa nerazzurra è il rendimento di Kristjan Asllani, autore del gol del vantaggio nella gara casalinga contro il Genoa e degno sostituto di Hakan Calhanoglu a centrocampo.

Quello messo a segno contro i liguri è stato il primo gol con la maglia nerazzurra per il centrocampista albanese, il quale l’ultimo gol in Serie A lo aveva segnato a San Siro  contro l’Inter da giocatore dell’Empoli. Asllani si gode questo momento anche con una certa soddisfazione dato che, soprattutto nella sessione estiva di calciomercato, aveva rischiato di lasciare l’Inter per trovare più spazio altrove.

Asllani rimpiazza alla grande Calhanoglu in mediana

Asllani maglia Inter

Durante il calciomercato estivo, l’albanese aveva ricevuto diverse offerte dalla Premier League ma la sua posizione è sempre stata molto chiara: il suo obiettivo è rimanere all’Inter per diventare un centrocampista di caratura internazionale. Le ultime prestazioni offerte contro Lecce, Atalanta e Genoa lasciano ben sperare. Il giovane centrocampista, cresciuto sotto l’ala protettiva di Calhanoglu, ha tutto per diventare il titolare dell’Inter del futuro. Oltre ad avere ottime qualità tecniche, Asllani ha anche una personalità non indifferente.

Nelle ultime gare l’assenza del turco in mediana non si è quasi fatta sentire e il primo ad essere contento è stato proprio Simone Inzaghi, il quale non ha mai avuto dubbi sul talento di Kristjan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso