Vai al contenuto

Lautaro a caccia di riscatto: obiettivo capocannoniere per dimenticare il rigore sbagliato

Lautaro Martinez pronto al riscatto. Dopo l’amara separazione dalla Champions League ai calci di rigore, Simone Inzaghi e i suoi ragazzi sono pronti a scendere nuovamente sul terreno di gioco per continuare a guidare la classifica del campionato di Serie A senza concedere sconti a nessuno e, provando a strappare ancora una volta 3 punti che vorrebbero dire accorciare la distanza dal traguardo tanto ambito e voluto.

In un silenzio assordante che racchiude mille significati, l’Inter tiene alta la concentrazione per scindere l’Europa dalla Serie A consapevole di quanto ancora ha da dare e da fare su ogni campo. Nessuna conferenza stampa di mister Inzaghi come di consueto per mantenere la tranquillità che serve in vista dell’arrivo dei partenopei, anch’essi eliminati agli ottavi di finale, i quali vorranno con ogni certezza provare a recuperare terreno, anche se i punti che li allontanano dalla prossima Champions al momento sono 10.

Il capitano pronto al riscatto

Nel momento decisivo del campionato, il capitano Martinez è pronto a trasformare il rigore sbagliato in rabbia agonistica per cancellare dalla sua mente l’errore dal dischetto. A casa sua e con il suo popolo avrà intorno tutta la carica possibile per far spegnere nell’immediato tutte quelle voci sterili di chi aspettava da tempo di puntare il dito contro e definirlo mediocre.

Il Toro Martinez scende in campo contro il Napoli per continuare ad avanzare nella classifica capocannonieri (da lui capeggiata con 23 gol in Serie A 2023/2024) e prendersi la sua rivincita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio