Vai al contenuto

Lautaro: stagione da record

Lautaro Martinez sta vivendo senza alcun dubbio la migliore stagione in carriera. Il suo inizio di campionato è stato strepitoso. Dopo aver chiuso un 2023 da favola condito da ben 37 goal messi a segno, si prepara a vivere un 2024 da protagonista. L’auspicio dell’argentino nel nuovo anno sarà quello di continuare a segnare, magari sollevando qualche trofeo da capitano.

L’inizio di stagione

Con il goal messo a segno nell’ultima partita di campionato contro l’Hellas Verona, Lautaro Martinez ha raggiunto quota 16 goal in questa Serie A al termine del girone di andata. È in questo momento il capocannoniere del torneo per distacco. Nella storia dell’Inter, solo Icardi ha fatto meglio del Toro al giro di boa: nel 2017/18 furono ben 17 i goal messi a segno dall’ex capitano (che a fine stagione concluse a 29 goal totali).

Inoltre è per ora l’unico giocatore insieme a Kylian Mbappé del PSG e Harry Kane del Bayern Monaco ad aver messo a segno almeno 15 goal in campionato negli ultimi 4 anni. Questo record certifica come Lautaro sia ormai entrato a far parte stabilmente dei top assoluti nel suo ruolo.

Il capitano dei nerazzurri sta facendo grandi passi avanti anche nella classifica marcatori della storia dell’Inter. Con il goal messo a segno nell’ultima partita disputata a San Siro, ha raggiunto quota 120 goal con la maglia nerazzurra. Si trova in questo momento a 3 goal di distanza da Vieri al nono posto generale e a meno 4 da Icardi all’ottavo. Di questo passo a fine stagione potrebbe superare anche Nyers, settimo nella graduatoria con 133 goal totali messi a segno.

Presto il rinnovo di contratto

Sarà fondamentale per l’Inter e per Simone Inzaghi blindare il proprio leader tecnico e carismatico con un meritato rinnovo di contratto. Da settimane l’agente dell’argentino e Marotta stanno parlando per cercare di formalizzare un accordo che renderebbe felici tutte le parti coinvolte nell’affare.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli