Vai al contenuto

L’Inter ritrova Scamacca: da ex obiettivo di mercato ad avversario

Scamacca contro l’Inter. Si avvicina la sfida tra Inter e Atalanta. A detta di tutti, qualora dovessero riuscire a vincere anche l’ultimo scontro diretto del mese di febbraio, i nerazzurri potrebbero mettere praticamente le mani sullo scudetto dato che volerebbero a +12 sulla seconda.

Uno dei principali punti di forza della formazione bergamasca, da quando Gasperini siede sulla panchina della dea, è indubbiamente il reparto offensivo, uno dei più pericolosi della Serie A.

Il centravanti dell’Atalanta è Gianluca Scamacca, ex obiettivo di mercato dei nerazzurri che, soprattutto dopo l’addio di Lukaku, sembrava destinato a vestire la maglia dell’Inter.

Scamacca cerca la sua rivincita nella sfida contro l’Inter

Gianluca Scamacca, nel corso della sua carriera, è stato corteggiato diverse volte dall’Inter. La volta giusto sembrava che fosse arrivata nel mese di agosto della sessione estiva di calciomercato. Con Lukaku ormai perduto, i nerazzurri avevano presentato un’offerta al West Ham vicina ai 30 milioni di euro.

Incredibilmente, proprio quando tutto sembrava già scritto, l’intervento dell’Atalanta nella trattiva ha cambiato tutto e per una cifra non molto dissimile il centravanti romano si è trasferito a Bergamo.

Da inizio stagione ha messo a segno 6 gol in 17 presenze, numeri non negativi ma neanche strepitosi. L’Inter non rimpiange di aver investito la cifra destinata a Scamacca nell’affare Pavard, che è arrivato in nerazzurro per ben 30 milioni. La gara di domani può essere un’ottima occasione per Scamacca per dimostrare il suo valore in un big match.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso