Vai al contenuto

Maicon: “Quest’Inter mi piace molto. Il mio gol contro la Juve…”

Questa sera si gioca la seconda semifinale di Supercoppa Italiana, che deciderà chi tra Inter e Lazio sfiderà in finale il Napoli, che ieri sera ha sconfitto la Fiorentina di Italiano per 3-0. In attesa della partita, Maicon affida i propri ricordi al Matchday Programme.

Le parole di Maicon

Il difensore brasiliano è entrato nella Hall of Fame nerazzurra, dopo aver collezionato 20 gol in 248 presenze nella squadra meneghina. In sei stagioni a Milano, Maicon è stato protagonista di momenti iconici, autore di reti iconiche e decisive e nel 2010 è diventato un eroe del Triplete: motivi più che validi che gli hanno aperto le porte della Hall of Fame. Un riconoscimento speciale per Maicon, che si dice emozionato nel ricordare l’amore dei tifosi e i traguardi storici raggiunti insieme. Quando gli vengono ricordati tre dei suoi gol più belli (quelli nei derby, contro il Barcellona in semifinale e il tiro al volo contro i bianconeri), l’ex nerazzurro confessa di voler rivivere quello segnato contro la Juventus, sia perché quella vittoria sarebbe stata decisiva per raggiungere lo scudetto, sia per l’estetica del gol.

Parlando di attualità, sembra doveroso ricordare la rimonta in Supercoppa contro la Roma, da 0-3 a 4-3. Una partita che resterà per sempre scolpita nella mente del Colosso, sia perché è stata la sua prima gara con la casacca dell’Inter, sia per la natura del match; una di quelle gare da Pazza Inter, fatta di colpi di scena e colpi al cuore. Ricordare l’esordio del difensore brasiliano per parlare del presente: l’Inter di Inzaghi piace molto a Maicon, per la qualità del suo gioco e la solidità della difesa. Parole al miele quelle che il brasiliano dedica a Lautaro, il volto di questa Inter, che sta vivendo un periodo di grande forma ed è la pedina dello scacchiere di Inzaghi in grado di fare la differenza sul campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni