Vai al contenuto

Marotta a rischio con l’arrivo di Oaktree?

Beppe Marotta ai microfoni per l'Inter
CONDIVIDI:
Banner Libro

I tifosi nerazzurri, dopo le recenti notizie, sono preoccupati per il futuro della dirigenza nerazzurra, in particolare quello di Beppe Marotta. Cosa succederà?

Ormai è quasi tutto definito. L’Inter, da martedì prossimo, passera nelle mani del fondo statunitense Oaktree. Dopo il naufragio della trattativa con Pimco, Steven Zhang non potrà fare altro che passare la mano. I tifosi nerazzurri stanno metabolizzando la cosa e nelle ultime ore le domande più ricorrenti sono le seguenti: quale sarà il futuro a livello dirigenziale? Rimarrà Beppe Marotta?

Ad oggi, secondo quello che filtra da Viale della Liberazione, la risposta è affermativa. Come spiegato da Sky Sport, infatti, Oaktree nutre grande stima nei confronti dell’attuale dirigenza nerazzurra. I risultati dell’Inter degli ultimi anni certificano lo straordinario lavoro svolto da Marotta, Antonello, Ausilio, Baccin e soci. Per questo, almeno nella stagione che verrà, non dovrebbero esserci grossi stravolgimenti a riguardo. Nonostante il grande clamore mediatico che sta suscitando la situazione, al livello sportivo e gestionale cambierà poco o nulla per l’Inter. In questo senso i tifosi possono stare tranquilli, con Oaktree l’obiettivo sarà lo stesso: lottare per vincere con un occhio alla sostenibilità.

L’interesse principale di Oaktree sarà quello di vendere al prezzo più alto possibile. E per alzare il valore del club, le vittorie sono una manna dal cielo. Per questo, almeno nel breve periodo, è bene garantire continuità a livello dirigenziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi